La storia del cane Onesimus

Onesimus rapito, oppure no? La storia di questo cucciolo è diventata virale

Una coppia aveva visto Onesimus vagare da solo in strada e lo aveva caricato in auto. In realtà, il suo proprietario era poco distante

L’incubo più grande di un proprietario, è senza dubbio quello di perdere per sempre il proprio amico a quattro zampe. Tanto peggio se il cucciolo in questione sparisce nel nulla in un solo istante, senza che nessuno possa fare nulla per evitare che ciò accada. Questo è proprio quello che è capitato al povero Chris Hise, che ha avuto un enorme paura quando non ha più visto il suo piccolo Onesimus.

La storia del cane Onesimus
Credit: Ale Emporium – Facebook

Chris Hise lavora ormai da molti anni come tutto fare nell’Ale Emporium di Indianapolis, un negozio e stazione di servizio del posto. Ormai tutti, dipendenti e clienti dell’emporio, conoscono Chris e lo adorano per la sua grande disponibilità.

Tutti si sono affezionati anche al suo cucciolo Onesimus, che lo accompagna sempre durante i suoi turni di lavoro.

Proprio durante uno di questi turni, è successo qualcosa che ha sconvolto non sono Chris, ma tutti i presenti in negozio. Di punto in bianco, il cagnolino è scomparso nel nulla.

Tutti, Chris compreso, hanno cercato il cucciolo ovunque, ma di lui non c’era più alcuna traccia.

Nella disperazione più totale, Chris non sapeva più cosa fare. Onesimus era tutto il suo mondo e senza di lui non sapeva come andare avanti.

Il personale del negozio, affranto nel vedere il dolore di quell’uomo ha deciso di aiutarlo a capire cosa fosse successo al suo cagnolino.

Onesimus rapito per un malinteso

La storia del cane Onesimus
Credit: Ale Emporium – Facebook

Guardando le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza, Chris e gli altri hanno notato il piccolo Onesimus che si stava allontanando un po’ troppo. Poi si vede una coppia che scende dall’auto, fa salire il cagnolino e se ne va.

Chris ha pensato che quelle persone avessero rapito il suo cane e che non lo avrebbe rivisto mai più. Aveva il cuore in frantumi e non sapeva cosa fare.

La realtà, però, era completamente diversa. Quella coppia aveva visto il cucciolo vagare da solo e aveva pensato che si era smarrito. Lo avevano portato da un veterinario per scansionare il microchip, ma non ne aveva uno. Così, alla fine, lo avevano consegnato al rifugio del posto.

La storia del cane Onesimus
Credit: Ale Emporium – Facebook

Grazie alle foto e agli annunci sui social network, alla fine, la coppia ha rintracciato Chris e ha organizzato tutto per la riunione.

Un grande malinteso che ha causato tanta paura al povero Chris, ma che alla fine ha fatto sì che al cucciolo non capitasse nulla di brutto.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata