Hank cane abbandonato

Rintracciata grazie al microchip e accusata di essere colpevole delle sofferenze del cane: ora dovrà rispondere del reato

Hank trovato in gravi condizioni per le strade della sua città: rintracciata e denunciata la proprietaria

Hank è un povero cane che purtroppo ha avuto a che fare con una persona che non era in grado di badare ad un animale. Più volte i volontari hanno lanciato disperati appelli, rivolti proprio a queste persone che non sanno come curare un cane o che non ne hanno più voglia, così lo abbandonano ad una vita di miseria e dolore.

Hank cane abbandonato
Credit: Facebook

Cara Marie Copeland, una donna di 43 anni, era la proprietaria di Hank e oggi è accusata di maltrattamento di animali. Il povero cane è stato trovato mentre vagava per le strade della sua città. Era molto emaciato, dall’aspetto malaticcio e in condizioni generali pessime.

Le forze dell’ordine hanno preso il cane e lo hanno portato in una clinica veterinaria per la scansione del microchip. Grazie a quest’ultimo, gli agenti sono riusciti a risalire alla sua proprietaria.

Hank cane abbandonato
Credit: Facebook

La donna però, dopo essere stata rintracciata, ha spiegato di trovarsi in una situazione economica molto difficile. Non poteva più prendersi cura di Hank.

Dopo la visita veterinaria, è risultato che il povero cucciolo aveva un’infezione cronica all’orecchio, una condizione cronica e grave della pelle, gonfiore delle zampe e del muso. Così, è stato stabilito che il cane stava soffrendo per colpa della sua proprietaria. Questa è stata subito denunciata ed accusata di maltrattamento nei confronti degli animali.

La vita di Hank oggi

Oggi Hank si trova al rifugio della sua città, nelle mani dei volontari, che ogni giorno si prendono cura di lui. Ha davanti a se un cammino ancora molto lungo, ma arriverà il momento in cui avrà ripreso a pieno la sua forma e le sue forze.

Hank cane abbandonato
Credit: Facebook

Con questa storia, i volontari vogliono ancora far capire qual è la differenza tra l’abbandonare in strada un cane perché non si ha più la possibilità di curarlo. O chiedere supporto alle associazioni, pronte a dare cibo e cure gratuite. Ma anche a cercare un’altra famiglia al cane. Abbandonarlo per strada, significa invece condannarlo a morte.

Tanta rabbia dopo quanto accaduto. Non voleva spendere 80 euro per l'eutanasia, così ci ha pensato lui stesso: denunciato

Tanta rabbia dopo quanto accaduto. Non voleva spendere 80 euro per l'eutanasia, così ci ha pensato lui stesso: denunciato

PISTOIA - La storia di Gandalf, salvato dopo un incidente e poi adottato: dopo anni la famiglia si accorge che non era affatto un cane

PISTOIA - La storia di Gandalf, salvato dopo un incidente e poi adottato: dopo anni la famiglia si accorge che non era affatto un cane

Cucciolo gettato in mezzo ai rifiuti sulla riva del fiume, tremava e aspettava rassegnato la sua fine

Cucciolo gettato in mezzo ai rifiuti sulla riva del fiume, tremava e aspettava rassegnato la sua fine

"Offriamo un'enorme ricompensa a chiunque ci aiuti a trovare colui che ridotto così questo cucciolo di poche settimane"

"Offriamo un'enorme ricompensa a chiunque ci aiuti a trovare colui che ridotto così questo cucciolo di poche settimane"

Uomo trova cane abbandonato in un busta: lo ha salvato

Uomo trova cane abbandonato in un busta: lo ha salvato

La proprietaria incredula inizia a filmare quando vede cosa fa il suo cucciolo con il suo pupazzo prima di mangiare

La proprietaria incredula inizia a filmare quando vede cosa fa il suo cucciolo con il suo pupazzo prima di mangiare

Husky sulla neve non vuole rientrare e dice no alla sua mamma umana (VIDEO)

Husky sulla neve non vuole rientrare e dice no alla sua mamma umana (VIDEO)