Bambino aggredito dal cane a Parma

Parma, bambino di 2 anni aggredito dal cane di famiglia: trasportato con urgenza in ospedale

Spiacevole episodio a Parma, un bambino di 2 anni è stato aggredito dal cane di famiglia, mentre passeggiava con i suoi genitori: ricoverato in ospedale

L’episodio è accaduto a Parma, lo scorso 8 luglio, nelle ore serali. Un bambino di 2 anni è stato aggredito dal cane di famiglia e ferito al volto. Era uscito per una passeggiata dopo cena, con i suoi genitori, intorno alle 22:00. Mentre stava giocando con il cane, quest’ultimo lo ha azzannato al volto.

I genitori sono intervenuti tempestivamente. Il bambino di 2 anni è stato trasportato con urgenza all’ospedale Maggiore. Le sue condizioni sono apparse subito gravi. Perdeva molto sangue.

Bambino aggredito dal cane a Parma
IMMAGINE DI REPERTORIO

Fortunatamente, durante la notte e il giorno successivo, le condizioni del bambino sono migliorate. Adesso si trova ricoverato nel reparto di maxillo-facciale dell’ospedale. La prognosi dei medici è di circa trenta giorni.

Sulla vicenda sono intervenute anche le forze dell’ordine. Gli agenti dei carabinieri si sono recati sul punto dell’aggressione ed hanno interrogato i genitori. Quest’ultimi sono sotto shock da quanto accaduto. Il cane di famiglia non aveva mai mostrato prima segni di aggressività.

Bambino aggredito dal cane a Parma

Mai si sarebbero aspettati che avrebbe potuto azzannare il loro bambino.

L’unica ipotesi al momento, è che il piccolo abbia compiuto un gesto verso l’animale, magari brusco, che lo abbia fatto sentire in pericolo. L’istinto gli avrebbe così detto di difendersi. Questa però rimane soltanto un’ipotesi.

Fermo, bambina aggredita dal cane di famiglia

Non è la prima volta che accade una vicenda del genere. Lo scorso 7 marzo, a Fermo, durante un pranzo, il cane di famiglia ha aggredito una bambina di soli sei mesi.

Bambino aggredito dal cane a Parma

Senza alcun motivo, il pitbull si è avventato verso la piccola. I soccorsi l’hanno trasporta all’ospedale Murri e poi trasferita all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona. Anche in questo caso sono intervenute le forze dell’ordine.

È impossibile capire quale motivo spinga questi cani ad azzannare i più piccoli. In molti credono che ci sia qualcosa, una sensazione di pericolo, che faccia scattare in loro il bisogno di difendere se stessi o qualcosa.

Notizia in aggiornamento.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Gatta porta i micini dal bambino per fare conoscenza

Gatta porta i micini dal bambino per fare conoscenza

Cane trovato mentre vegliava il corpo senza vita di sua sorella

Cane trovato mentre vegliava il corpo senza vita di sua sorella

Telecamera di sicurezza riprende una discarica per cani

Telecamera di sicurezza riprende una discarica per cani

Salva un cane ed un coniglietto contemporaneamente: il bel gesto di Dan

Salva un cane ed un coniglietto contemporaneamente: il bel gesto di Dan

Cane trovato incatenato a un cancello insieme ai 6 cuccioli appena nati che allatta

Cane trovato incatenato a un cancello insieme ai 6 cuccioli appena nati che allatta

Domanda all'hotel se può portare il suo cane. La risposta che riceve è incredibile!

Domanda all'hotel se può portare il suo cane. La risposta che riceve è incredibile!

Un cucciolo in pericolo di vita per Superboy, sarà il suo aiutante

Un cucciolo in pericolo di vita per Superboy, sarà il suo aiutante