Denunciato un uomo di 49 anni: ha spaventato il suo cane

Paura a Monza: uomo di 49 anni spara diversi colpi in aria per spaventare il suo cane

Forze dell'ordine denunciano un uomo di 49 anni per procurato allarme: ha sparato diversi colpi in auto per spaventare il suo cane

Paura nel centro storico di Barlassina, Monza. Un uomo di 49 anni è stato denunciato dalle forze dell’ordine per procurato allarme. Secondo quanto diffuso, il giorno del suo compleanno e al termine di un festeggiamento in un locale, il 49enne avrebbe sparato in aria diversi colpi, dopo che il suo cane si sarebbe rifiutato di salire in auto a seguito della sua richiesta.

Denunciato un uomo di 49 anni: ha spaventato il suo cane
Credit: pixabay.com

Per spaventare l’animale, l’uomo ha iniziato a sparare a vuoto con un’arma rivelatasi poi una scacciacani. Ma il suo gesto ha terrorizzato tutti i passanti, che hanno iniziato a fuggire.

Dopo l’allarme alle forze dell’ordine, gli agenti sono riusciti a risalire al responsabile del gesto. Nel frattempo l’uomo era già andato via ed era rientrato nella sua abitazione. È stato denunciato per procurato allarme.

Denunciato un uomo di 49 anni: ha spaventato il suo cane
Credit: pixabay.com

Dalle indagini, è risultato avere già precedenti penali. Voleva che il suo cane salisse in auto dopo la sua richiesta, ma quando l’animale si è rifiutato di seguirlo, l’uomo di 49 anni ha ben pensarlo di spaventarlo sparando dei colpi in aria, senza preoccuparsi minimamente dei presenti e del caos che il suo gesto avrebbe provocato.

I passanti, alla vista dell’uomo con una pistola e dopo averlo visto sparare dei colpi in aria, si sono spaventati ed hanno iniziato a fuggire, nel tentativo di mettersi in salvo. Senza sapere che quella utilizzata dal 49enne, fosse una scacciacani.

La vicenda, diffusa sul web, ha scatenato rabbia ed indignazione tra numerosi utenti.

L’uomo di 49 anni accusato di procurato allarme

Adesso l’uomo dovrà rispondere delle accuse e della denuncia delle forze dell’ordine. Il procurato allarme è un reato previsto e punito dall’articolo 658 del codice penale.

Denunciato un uomo di 49 anni: ha spaventato il suo cane
Credit: pixabay.com

Chiunque, annunziando disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscita allarme presso l’Autorità, o presso enti e persone che esercitano un pubblico servizio, è punito con l’arresto fino a sei mesi o con l’ammenda da euro 10 a euro 516.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Cane trovato mentre vegliava il corpo senza vita di sua sorella

Cane trovato mentre vegliava il corpo senza vita di sua sorella

Maiale sopravvive cadendo dal camion che lo stava portando al macello

Maiale sopravvive cadendo dal camion che lo stava portando al macello

Gougou, il cane di famiglia partecipa al matrimonio e commuove tutti

Gougou, il cane di famiglia partecipa al matrimonio e commuove tutti

Rebel, la cagnolina trovata ancora viva dopo un incendio

Rebel, la cagnolina trovata ancora viva dopo un incendio

Gatta porta i micini dal bambino per fare conoscenza

Gatta porta i micini dal bambino per fare conoscenza

Fascia le zampe dei loro cani per evitare che graffino il pavimento: la sconvolgente storia di Chloe e Roxie

Fascia le zampe dei loro cani per evitare che graffino il pavimento: la sconvolgente storia di Chloe e Roxie

La storia dell'asinello Leonardo, costretto per anni alla catena

La storia dell'asinello Leonardo, costretto per anni alla catena