Cane morde bambino

Pesaro, bambino di 4 anni attaccato dal cane di famiglia: è grave

Bambino di 4 anni attaccato dal cane di famiglia, mentre si trovava al guinzaglio con suo padre: ricoverato in gravi condizioni

La vicenda è accaduta ieri, verso le 10:30 del mattino, a Montecchio di Vallefoglia, in provincia di Pesaro. Un bambino di 4 anni è stato attaccato dal cane di famiglia. Il labrador lo ha morso al viso. Adesso è ricoverato all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona e le sue condizioni sono piuttosto gravi.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’animale si trovava al guinzaglio con il padre di famiglia, quando all’improvviso si è avventato contro il piccolo. Il tutto è accaduto in pochi minuti e l’uomo non è riuscito a fare nulla.

Cane morde bambino

Sono stati allarmati i soccorsi e sul posto è giunta un’ambulanza, che ha trasportato il bambino di 4 anni alla struttura sanitaria Salesi di Ancona, dove i medici hanno subito capito la gravità della situazione.

Cane morde bambino

Sulla vicenda è stato richiesto anche l’intervento delle forze dell’ordine, che adesso stanno cercando di ricostruire la precisa dinamica dei fatti, per capire cosa abbia portato il labrador a mordere al viso il bambino.

Cane morde bambino

Una passeggiata con il papà, che è finita in modo drastico. La vicenda è accaduta da poche ore e ancora non si hanno ulteriori notizie riguardo le condizioni di salute del bambino. Nelle prossime ore verranno resi noti nuovi aggiornamenti.

Cane morde bambino

Bambino di 3 anni azzannato dal suo cane a Torino

Una vicenda simile è accaduta all’inizio del mese di giugno a Torino. Un bambino di 3 anni è stato azzannato dal suo cane mentre stava giocando nel giardino della sua casa. Immediatamente è stato trasportato in ospedale e per fortuna, le sue condizioni non sono risultate gravi.

Cane morde bambino

Ad accorgersi di quanto è successo, sono stati i suoi genitori, che hanno sentito le urla del piccolo. Quando hanno capito che il meticcio di famiglia lo aveva morso, hanno allertato i soccorsi.

Trasportato al Regina Margherita di Torino, i medici lo hanno subito soccorso ed hanno stabilito che le sue condizioni non erano gravi. Aveva riportato solo lievi ferite.