Il salvataggio di un cucciolo in mezzo alla neve

Pescatore vede qualcosa di strano nella neve: era un povero cucciolo

Il salvataggio di un povero cucciolo di husky rimasto incastrato con la testa in una bottiglia di plastica: il video del pescatore

La storia di oggi arriva da un villaggio russo di Syoyahka. Un pescatore ha notato qualcosa di strano in mezzo alla neve e quando si è avvicinato per controllare bene, ha fatto una scoperta scioccante. Un povero cucciolo era rimasto incastrato con la testa in una bottiglia di plastica.

Il salvataggio di un cucciolo in mezzo alla neve

Aleksandr Surovtsev, questo è il nome dell’uomo, si trovava in mezzo alla neve quando ha notato una specie di grumo nero con qualcosa di davvero strano sulla testa. Per avere un’immagine più chiara, il pescatore ha deciso di avvicinarsi con cautela.

Era un povero cucciolo di husky

Una volta raggiunto il povero animale, si è reso conto che si trattava di un cucciolo che stava lottando con tutte le sue forze perché era rimasto incastrato in una bottiglia di plastica con la testa e stava rischiando di morire soffocato. Senza pensarci nemmeno un secondo, Aleksandr è subito intervenuto in suo aiuto, cercando di liberarlo da quella prigione. Non c’era tempo da perdere, perché il povero animale era completamente ricoperto di neve e stava morendo per il troppo freddo. Ecco il suo racconto:

Il salvataggio di un cucciolo in mezzo alla neve

Sono andato a pescare, quando ho visto qualcosa in mezzo alla neve. Mi sono avvicinato e mi sono reso conto che era un cane che aveva molto freddo e la testa intrappolata in una bottiglia di plastica. Quando l’ho liberato, ho scoperto che era un cucciolo di husky. L’ho portato a casa mia, ho cercato di scaldarlo e gli ho dato qualcosa da mangiare. Poi mi sono messa alla ricerca del suo proprietario. Era un cane di razza e forse si era smarrito.

Il pescatore ha ripreso l’intero salvataggio in un video, che ha poi pubblicato sui social. Le immagini hanno presto fatto il giro del mondo ed hanno attirato l’attenzione di milioni di persone. In molti hanno voluto ringraziare questo salvatore, perché senza di lui quel cane sarebbe sicuramente morto.

Il salvataggio di un cucciolo in mezzo alla neve

Non ci sono notizie riguardo la fine della storia e nessuno sa se Aleksandr alla fine abbia trovato la famiglia dell’husky. L’unica cosa che però conta, è che il cucciolo sta bene e che di sicuro il pescatore non lo ha mai lasciato da solo. Al mondo dovrebbero esistere più persone così!

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata