pulire-casa-animale

Pulire quando c’è un animale in casa: trucchi e consigli per un’igiene perfetta

Risolvi subito i pasticci, acquista un'aspirapolvere di qualità, arieggia casa. Ecco le regole per pulire quando c'è un animale in casa

Pulire quando c’è un animale in casa può non diventare uno stress, se segui alcune strategie che ti permettono di mantenere ordine e pulizia senza troppa fatica. 

Se condividi la tua casa con un amico peloso, è normale trovare peli, briciole e macchie sui pavimenti e non solo. Ma puoi limitare tutto questo, se ti organizzi in questo modo. 

Tieni puliti i tuoi animali domestici

cane-sul-letto-casa

Pulire quando c’è un animale in casa è faticoso, per questo motivo devi rimediare all’origine del problema. 

Dopo ogni passeggiata, imposta al tuo cane una routine di toelettatura, in modo che il tuo cucciolo sia pulito quando sta in casa. 

Infatti, lo  sporco rimosso dopo una veloce pulizia delle zampe, della coda e del pancino, può aiutare a portare meno sporco in giro per casa. 

Basta usare anche solo acqua, senza utilizzare troppo spesso i detergenti che non fanno bene al pelo del cane. 

Dopo la toelettature, asciuga il tuo cane accuratamente.  Di tanto in tanto dovrai lavare , comunque, il tuo cucciolo adeguatamente con un bagnoschiuma per animali domestici.

A seconda della razza, non trascurare il taglio del pelo. 

Copri il divano con un telo di cotone o una coperta spessa 

Se non riesci a dire al tuo cane di stare giù dal divano, allora l’opzione migliore per mantenere la pulizia è coprire quest’ultimo con un copridivano. 

Tuttavia, per pulire quando c’è un animale in casa in modo agevole, anche il tipo di divano fa la sua differenza. 

La pelle o materiali a trama fitta, idealmente in una tonalità simile al pelo del tuo  animale domestico, è la scelta migliore.  

Infatti, per pulire bene dobbiamo avere a disposizione un tessuto che si deterge con facilità e dal quale si rimuovono bene eventuali macchie di pipì o sporco. 

Acquista un aspirapolvere di qualità

casa- pulire-cane

Per pulire quando c’è un animale in casa, è importante avere un aspirapolvere adatto alle famiglie con animali domestici, per raccogliere i peli fastidiosi che zampillano qua e là. 

Avrai bisogno di un’aspirazione extra forte, di un filtro di qualità e di una buona azione della spazzola per catturare i peli in giro per casa. 

Considera il tipo di pavimento che hai in casa e se il tuo animale domestico sale sui mobili – dunque cerca un elettrodomestico che possa pulire  anche la tappezzeria e le superfici.  

Assicurati anche di pulire regolarmente il filtro, poiché se quest’ultimo è ostruito da peli e sporcizia diffonde l’odore dell’animale dappertutto. 

Inoltre, acquista la spazzola giusta per spazzolare il pelo del tuo animale domestico per ridurre il numero di volte che devi passare l’aspirapolvere ogni settimana.

Sistema una postazione per la pulizia del tuo animale

Se in casa avete una stanza lavanderia, il consiglio è di sistemare qui la postazione per la pulizia del cani. 

In caso contrario, potete collocare un ampio zerbino all’ingresso  con una traversa sopra dove il cane può collocarsi se rientra da fuori sporco e bagnato. 

L’importante è che la postazione sia in un angolo poco vissuto della casa, specialmente s avete dei bambini. 

Pulisci regolarmente gli oggetti e i giochi del tuo animale domestico

Un altro segreto per pulire quando c’è un animale domestico è lavare regolarmente  i  suoi giocattoli e persino guinzagli, che raccolgono quel forte odore di cane.

Prima di acquistare gli abitini e cappottini del tuo cane, controlla se sono lavabili in lavatrice, altrimenti puoi lavarli a mano nel lavandino. 

Risparmia questo compito per quando c’è una giornata di sole e lascia che si asciughi tutto all’aperto –  il sole aiuterà a eliminare i cattivi odori.

Utilizza i detergenti che neutralizzano gli odori 

cane-casa-pulita-come

Questi ultimi sono comodi soprattutto per la tappezzeria, che non è facile da pulire.

Trovare dei prodotti comodi da usare, con  una leggera spruzzata, per  rimuovere gli odori da tappeti, tende o coperte. 

Il bicarbonato di sodio è ottimo per questo scopo e basta spargerlo dove si vuole pulire, prima di passare l’aspirapolvere. 

Per pulire a fondo, inoltre, acquista una spazzola in gomma di quelle apposite per rastrellare il tappeto con movimenti brevi e decisi.

Pulisci rapidamente quando capitano incidenti

La vita con gli animali domestici è piena di pasticci in casa e per evitare di trovarsi di fronte a cumuli di sporco da affrontare, il consiglio è quello di agire velocemente. 

Se il tuo cane rovescia un piatto, prendi subito un detergente a base di enzimi per ridurre al minimo gli odori e pulisci immediatamente. 

Compra una cuccia per cani che si lava facilmente 

Invece che essere  attratti dalle cucce che hanno un design molto bello da vedere, scegliete una cuccia che sia prima di tutto pratica e facile da pulire.

Prendete  un giaciglio con una  fodera extra soffice, di quelli resistenti all’acqua e facile da pulire. 

Lava la cuccia una volta alla settimana e lasciala all’aria e al sole quando possibile.

Fai girare aria in casa 

cane-sul-tappeto

Gli odori persistenti degli animali domestici influenzano il benessere casalingo. 

La cosa migliore da fare è aprire le finestre e lasciare entrare un po ‘di aria fresca tutte le mattine e in tutte le stanze. 

Anche nelle giornate fredde, un soffio di aria fresca per dieci minuti è molto utile per scacciare via gli odori. 

Usa i panni in microfibra 

Per pulire  quando c’è un animale in casa, passa tutte le sere un panno in microfibra sui pavimenti. 

Così, terrete i peli del cane a bada, cosa fondamentale se avete anche dei bambini piccoli. 

Usate un panno di quelli più grandi degli standard, in modo da velocizzare la pulizia.

Usa le salviette per neonati 

Se il tuo cane ha un odore un po ‘ puzzolente, ma non hai tempo per una toelettatura, dagli una rapida passata con una salvietta per neonati su tutto il corpo. 

Aiuterà a rimuovere lo sporco superficiale e manterrà il cane  profumato fino al suo prossimo bagno.

Usa candele profumate oppure profumatori per ambienti 

Candele profumate, oli essenziali, pot-pourri, ci sono tantissimi modi fantastici per far profumare la tua casa e neutralizzare l’odore del cane. 

Preferisci prodotti con sostanze naturali, per evitare fastidi, come allergie, anche allo stesso cane. 

Caduta in un pozzo di dieci metri, è sopravvissuta grazie all'acqua piovana e alla sua sorella pelosa

Caduta in un pozzo di dieci metri, è sopravvissuta grazie all'acqua piovana e alla sua sorella pelosa

La storia dietro la foto del gatto accanto alla scarpa

La storia dietro la foto del gatto accanto alla scarpa

È morta Peggy: lo straziante post d'addio della sua mamma

È morta Peggy: lo straziante post d'addio della sua mamma

Donna scopre cosa fa il suo cane Pi Dan, durante le ore in cui è fuori per lavoro

Donna scopre cosa fa il suo cane Pi Dan, durante le ore in cui è fuori per lavoro

Dopo il sesto cucciolo, accadde qualcosa...

Dopo il sesto cucciolo, accadde qualcosa...

Golden Retriever si nasconde durante un temporale: guardate cosa fa il bambino quando capisce che ha paura

Golden Retriever si nasconde durante un temporale: guardate cosa fa il bambino quando capisce che ha paura

Accende le telecamere di notte per vedere cosa fa il gatto

Accende le telecamere di notte per vedere cosa fa il gatto