Il salvataggio di Robbie

Quando i volontari lo hanno trovato in fin di vita, pensavano che un’auto lo avesse investito. Ma la verità era molto peggiore

Incendiato e lasciato a morire in strada, Robbie viene trovato dai volontari della Dumb Friends League di Denver

La tragica vicenda che vi raccontiamo oggi, arriva da Denver, in Colorado. Robbie, il protagonista di questo racconto, è stato trovato da un passante nei pressi di una statale, che giaceva a terra in fin di vita. Inizialmente si pensava che le ferite che aveva su tutto il corpo, fossero il risultato di un incidente con un auto, ma ben presto si è scoperto che così non era.

Il salvataggio di Robbie
Credit: Dumb Friends League – Facebook

La storia di oggi è l’ennesima dimostrazione di quanto crudeli possano essere alcune persone.

Per il povero Robbie, un mix labrador di colore nero, evidentemente non era abbastanza essere abbandonato per la strada. Qualcuno aveva anche deciso di fargli del male in uno dei peggiori modi immaginabili.

Il cagnolino giaceva inerme sul ciglio di una strada di Denver, letteralmente in fin di vita. Fortunatamente, qualcuno si è accorto di lui ed ha subito avvertito la Dumb Friends League, un’associazione di salvataggio di animali del posto.

Inizialmente, i soccorritori pensavano che fosse stato investito da qualche auto che poi era andata via senza preoccuparsi di lui. Ma dopo un’accurata visita da parte di uno specializzato team di veterinari, è venuto a galla che le sue non erano ferite, bensì ustioni dovute al fuoco. Judy, una dei veterinari che si sono occupati di lei, ha detto:

Le ustioni partivano dalla testa per finire alla coda. Le sue condizioni erano gravissime, forse le più gravi che ci sono mai capitate. Non eravamo affatto sicuri di riuscire a salvarlo.

La riabilitazione e l’adozione di Robbie

Il salvataggio di Robbie
Credit: Dumb Friends League – Facebook

Grazie a cure molto attente e a iniezioni costanti di amore da parte dei volontari e dei veterinari del rifugio, Robbie, con il passare delle settimane, è riuscito a riprendersi del tutto.

È stato un duro lavoro, soprattutto se consideriamo che il risultato non era affatto scontato. Ma vederlo lottare e rinascere come un fiore a primavera, ci ha reso molto orgogliosi di ciò che abbiamo fatto.

Il salvataggio di Robbie
Credit: Dumb Friends League – Facebook

Dopo aver raccontato la sua storia sul web, i volontari della Dumb Friends League sono anche riusciti a trovare un’amorevole famiglia disposta ad adottare il cagnolino. Ora, Robbie ha una mamma, un papà e due fratellini umani che lo amano e che si prenderanno cura di lui per sempre.

Il noto attore Jeremy Piven ha condiviso il suo dolore sui social, dopo la perdita del suo bulldog

Il noto attore Jeremy Piven ha condiviso il suo dolore sui social, dopo la perdita del suo bulldog

Strani cuccioli da salvare

Strani cuccioli da salvare

Cucciolo malato si presenta al veterinario da solo: la spiacevole scoperta dopo la visita

Cucciolo malato si presenta al veterinario da solo: la spiacevole scoperta dopo la visita

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

Quanti cani vedi nell'immagine? La risposta riflette la tua età mentale

Quanti cani vedi nell'immagine? La risposta riflette la tua età mentale

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Se vedi questa macchia marrone in mezzo all'erba, fermati

Se vedi questa macchia marrone in mezzo all'erba, fermati