Ramses, il cane che aspettava davanti all’ospedale

Ramses, il cane che aspettava davanti all'ospedale il suo papà umano, ha spezzato il cuore di tutti. Ecco come è finita la storia.

Home > Animali > Ramses, il cane che aspettava davanti all’ospedale

Ramses, il cane che aspettava davanti all’ospedale il suo proprietario morto ha commosso il mondo intero. Il povero animale si era steso davanti all’entrata del Pronto Soccorso e sembrava aver capito di aver perso il suo papà umano. Il post con le sue foto è diventato virale il poche ore. Noi vi vogliamo raccontare la sua storia.

Un grande impatto ha generato sui social network la commovente storia di un cucciolo che è rimasto per tre giorni steso fuori dall’ospedale Essalud in Perù, in attesa del suo proprietario che era morto. La sua storia ha raggiunto il cuore di una famiglia che, vedendo l’immagine, non ha esitato ad andare sul posto e cercare di salvarlo. Ecco come Carlos e Magaly entrarono nella vita di Ramses.

Leona-post

La donna ha raccontato di aver visto le foto del cane e di essere stata colpita al cuore dalla sua storia. “Quando ho letto che il suo proprietario era morto, che il cane stava aspettando lì da tre giorni e che nessuno era venuto a prenderlo, ho pensavo ‘poverino, nessuno lo porterà via’ perché è un cane abbastanza grande”.

cane-ospedale

Tuttavia, quando sono arrivati ​​all’ospedale per prendere Ramses, il cane non c’era più. L’animale era stato portato in un ristorante vicino, dove alcune persone cercavano di farlo mangiare e tirargli su il morale. Ma il cane era depresso e sembrava aver smesso di lottare… Ma tutto cambiò quando arrivò la coppia.

Ramses

L’abbiamo trovato disteso sul pavimento. C’erano altre persone che erano venute a vederlo ma ci hanno detto che erano lì da 40 minuti e non erano riusciti a spostarlo nemmeno offrendogli del cibo. La signora del ristorante ci ha detto che sembrava che il cane si stesse lasciando morire di dolore.” Carlo ha continuato il racconto: “Ho toccato il suo collo e ho detto ‘Hey!’ e lui si è alzato. Tutti i presenti hanno detto che quello era un vero miracolo.” Poi Carlos ha detto “Mi sono seduto sul pavimento per essere alla sua altezza, ha iniziato a muovere la coda e ho detto a Magaly che era destino, che dovevamo prenderlo noi e così abbiamo fatto.”

Ramses

Finalmente Ramses ha trovato la sua nuova casa: fu portato dal veterinario e in seguito adottato da Carlos e Magaly, che lo hanno presentato alle sorelle pelose Isis e Arena.

La storia di Ramses non è l’unica di questo genere. Non molto tempo fa, la cagnolina Masha, soprannominata la Hachikō russa, aveva commosso il mondo intero con la sua storia. Anche lei era rimasta ad aspettare il suo papà umano davanti all’ospedale.

La fedeltà di un cane supera i confini della vita e della morte…