Ruby, la cagnetta che scappa e si tuffa nella piscina dei vicini

Ruby, la birbante cagnetta che evade il lockdown per un motivo molto particolare. I padroncini: “Non sappiamo come fermarla”

Appena i suoi proprietari si distraggono, Ruby scappa e va nella piscina dei vicini a fare un bagno

L’esilarante storia che vi raccontiamo oggi è quella di un a cagnolina di nome Ruby. I suoi attuali proprietari l’hanno trovata qualche mese fa mentre vagava da sola per il quartiere. Non aveva microchip e nessuno la stava cercando, così Denise McFarland e la sua famiglia hanno deciso di adottarla, non immaginando, però, tutti i grattacapi che gli avrebbe fatto passare.

Ruby, la cagnetta che scappa e si tuffa nella piscina dei vicini
Credit: bandit.lily.ruby – Instagram

Come è noto a tutti, la maggior parte dei cani odia l’acqua e fare il bagnetto, e questa è una cosa che capita anche alla cagnolina protagonista di questa storia. O almeno di questo erano convinti Denise e la sua famiglia.

Era un giorno come un altro e Denise aveva aperto la porta a Ruby per farla uscire in giardino e per farle fare i suoi bisogni. Era molto caldo essendo estate, quindi la donna non aveva intenzione di lasciarla troppo tempo sotto al sole cocente.

Trascorsi circa venti minuti, Denise è tornata sull’uscio e lo ha aperto, per permettere alla cagnolina di tornare dentro. Non vedendola arrivare, la donna si è preoccupata ed è corsa a chiamare i suoi figli, che sono usciti con lei a cercare l’amica a quattro zampe.

Ruby evade il lockdown per fare il bagno nella piscina dei vicini

Ruby, la cagnetta che scappa e si tuffa nella piscina dei vicini
Credit: bandit.lily.ruby – Instagram

Dopo qualche minuto trascorso a cercare Ruby, il figlio di Denise l’ha trovata che era bella tranquilla a fare una nuotata nella piscina dei vicini. Approfittando di un buco nella staccionata, la cagnolina si era intrufolata nel giardino affianco al suo e aveva trovato refrigerio nella bella piscina.

Non sapendo se ridere o essere arrabbiati, i ragazzi hanno preso la cagnetta, si sono scusati con i vicini ed hanno riparato il recinto.

Ruby, la cagnetta che scappa e si tuffa nella piscina dei vicini
Credit: bandit.lily.ruby – Instagram

Pensavamo di aver risolto la situazione aggiustando lo steccato, ma nulla. Più noi cercavamo di bloccarla, più lei trovava un modo per scappare via e andare a fare un tuffo clandestino nella piscina dei vicini.

Abbiamo pensato di comprare una piscina che fosse tutta sua e di metterla in giardino. Volevo prenderle una di quelle per bambini, ma con le restrizioni dovute alle norme anti contagio, ancora non sono riuscita ad andare a comprarla.

Chissà per quanto altro tempo ancora la birbante Ruby continuerà ad “evadere dal lockdown” per andarsi a godere le sue tranquille giornate nella fresca piscina dei rassegnati vicini di Denise.

Budi il piccolo orango cresciuto in una gabbia per galline è finalmente libero

Budi il piccolo orango cresciuto in una gabbia per galline è finalmente libero

Lo abbandonano in canile e non hanno nemmeno un motivo

Lo abbandonano in canile e non hanno nemmeno un motivo

Caduta in un pozzo di dieci metri, è sopravvissuta grazie all'acqua piovana e alla sua sorella pelosa

Caduta in un pozzo di dieci metri, è sopravvissuta grazie all'acqua piovana e alla sua sorella pelosa

Ragazzo di 12 anni trovato senza vita insieme al suo cane: un incendio ha distrutto tutto il quartiere

Ragazzo di 12 anni trovato senza vita insieme al suo cane: un incendio ha distrutto tutto il quartiere

"Allungava la zampa sul vetro come a voler implorare le persone che gli passavano davanti, poi un giorno..."

"Allungava la zampa sul vetro come a voler implorare le persone che gli passavano davanti, poi un giorno..."

Mugsy, il cane dalle 7 vite

Mugsy, il cane dalle 7 vite

Senzatetto va a trovare i suoi cani prima dell’eutanasia

Senzatetto va a trovare i suoi cani prima dell’eutanasia