Sandy nell'ufficio del preside

Sandy segue i suoi padroncini fino a scuola e finisce nell’ufficio del preside

Approfittando di un momento di distrazione, Sandy riesce a scappare di casa e a raggiungere la scuola

Sandy è cane molto dolce e protettivo nei confronti delle persone che ama. Vive con la sua amorevole famiglia sin da quando era un cucciolo e trascorre il suo tempo ad osservare ogni singolo movimento dei suoi proprietari. Un giorno, per assicurarsi che tutto andasse bene, Sandy ha deciso di seguire i bambini fino a scuola.

Sandy nell'ufficio del preside
Credit: FB/ KAREN MANTHEY

Vuole essere coinvolto in tutto ciò che facciamo. Gli dà fastidio ogni quando qualcuno nella nostra famiglia lascia le sue cure. Durante i viaggi in campeggio, se ci separiamo, passa tutto il suo tempo a correre da un luogo all’altro per controllare che tutti siamo al sicuro.

Approfittando di un momento si distrazione dei genitori, quella mattina il dolce e premuroso cane è riuscito a sgattaiolare fuori e a seguire i suoi piccoli padroncini umani fino a scuola. Non si è accontentato però del vederli entrare nella struttura, lui voleva controllare che stessero bene anche dentro le classi.

Quando il preside della scuola ha visto il cane vagare per i corridoi, nervoso e allo stesso tempo eccitato, è entrato nel panico e lo ha subito portato nel suo ufficio.

La chiamata alla famiglia

Sandy nell'ufficio del preside
Credit: FB/ KAREN MANTHEY

Dopo aver scoperto a chi apparteneva, l’uomo ha chiamato la famiglia per riferire la bravata del loro figlio peloso! Purtroppo però non ha ricevuto risposte. Per tutte le ore di lezione, Sandy è rimasto con il preside e al suono della campanella, è stato riaffidato ad uno dei figli.

Karen, la mamma di famiglia, non aveva la minima idea di cosa stesse accadendo. Si è resa conto dell’assenza di Sandy, quando lo ha visto tornare a casa con sua figlia.

La scuola aveva provato a chiamarmi ma il mio telefono era spento. Il mio vicino, che era a scuola, ha scattato la sua famigerata foto per chiedermi se era Sandy. Poiché viviamo così vicini, la scuola ha permesso a mia figlia di accompagnarlo a casa. Entrambi erano entusiasti dell’avventura.

Credit: Funny Videos – YouTube

Le scuse alla scuola per la bravata di Sandy

Sandy nell'ufficio del preside
Credit: FB/ KAREN MANTHEY

Il giorno successivo, Karen si è recata a scuola per chiedere scusa e per risarcire i danni che il suo cane aveva fatto. Ma tutti si erano divertiti e il custode della scuola, aveva già sistemato ogni cosa.

Mi hanno chiesto di inviare loro la foto tramite e-mail. Le signore in ufficio lo adoravano.