Il salvataggio del piccolo Bob

“Si agitava per strada, sotto effetto di droga e ha lanciato quel cucciolo contro la mia macchina. Infuriata sono scesa subito dall’auto e..”

Il cagnolino Bob, lanciato contro una macchina da un uomo drogato, ha trovato casa

La storia di Bob non è una di quelle che solitamente leggiamo sul web. Questo povero cucciolo dal pelo nero, è sfuggito dalle mani dell’essere vivente più crudele: l’uomo. Una donna si trovava per le strade di Pueblo, nel Colorado, quando la sua macchina si è fermata. Aveva finito la benzina.

Il salvataggio del piccolo Bob
Credit: @ humanesocietypikespeakregion / Facebook

Mentre rifletteva su cosa fare, ha visto un uomo agitarsi in mezzo alla strada e poi lanciare qualcosa contro la sua macchina. Era un povero cagnolino, che ha iniziato a piangere per il dolore e a scappare tra le macchine.

Il salvataggio del piccolo Bob
Credit: @ humanesocietypikespeakregion / Facebook

La donna d’istinto è subito scesa dall’auto ed ha chiamato la polizia. Poi, ha iniziato a cercare il cane da tutte le parti. Si stava facendo buio e un cagnolino così piccolo, per di più con il pelo nero, sarebbe sicuramente morto investito.

Alla fine, è riuscita a mandarlo sotto una macchina ed ha atteso l’arrivo delle forze dell’ordine.

Il salvataggio del piccolo Bob

L’agente di polizia Keegan Verduga ha cercato di attirare l’attenzione del cucciolo, che non voleva uscire da sotto quella macchina, con un gustoso bocconcino. E dopo vari tentativi, è finalmente riuscito a catturarlo.

Grazie alla chiamata di quella donna, l’autore del gesto è stato identificato e denunciato per maltrattamento verso gli animali. È risultato essere sotto effetto di sostanze stupefacenti. Dovrà presentarsi in tribunale e rispondere delle accuse.

Il salvataggio del piccolo Bob
Credit: @ humanesocietypikespeakregion / Facebook

Per quanto riguarda il piccolo Bob, dopo il salvataggio è stato portato al rifugio Humane Society. La sua storia si era diffusa suoi social e aveva commosso così tante persone, che nei giorni successivi, i volontari hanno ricevuto un numero incredibile di richieste d’adozione.

Nonostante quello che aveva passato, era amorevole, giocoso e scodinzolava come un matto. Si fidava degli esseri umani, anche se a lanciarlo contro quella macchina era stato proprio uno di loro. Abbiamo valutato ogni richiesta d’adozione e non è stato affatto facile. Alla fine, abbiamo scelto le persone che ci sembravano perfette per lui.

Il 27 dicembre, il piccolo Bob ha ricevuto il regalo di Natale più bello che potesse desiderare: una mamma di nome Beth Sisneros. Oggi il suo nome non è più Bob. Il cucciolo dal pelo nero, si chiama Buddy Jr.

Ritrovato Panda, il cagnolino del cantante Lenier Mesa rubato in una clinica veterinaria

Ritrovato Panda, il cagnolino del cantante Lenier Mesa rubato in una clinica veterinaria

La clip virale di Pickles: la sua amica umana aveva messo il suo peluche nella lavatrice

La clip virale di Pickles: la sua amica umana aveva messo il suo peluche nella lavatrice

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

La compagnia americana Delta accetta i cani a bordo: un esempio per tutti

Cerca la donna che lo ha consolato dopo la morte del suo cane: il racconto di JP Groeninger

Cerca la donna che lo ha consolato dopo la morte del suo cane: il racconto di JP Groeninger

Perché i cani strofinano il sedere per terra?

Perché i cani strofinano il sedere per terra?

Il video di una mamma cane mentre afferra il suo cucciolo, per paura che venga portato via da lei

Il video di una mamma cane mentre afferra il suo cucciolo, per paura che venga portato via da lei

Volontari trovano un furgone con all'interno 61 cani: li stavano portando in un allevamento di carne di cane

Volontari trovano un furgone con all'interno 61 cani: li stavano portando in un allevamento di carne di cane