La storia di Simon

Simon è finalmente felice dopo essere uscito dalla sua prigione di pelo

Quando il passante ha visto Simon per la prima volta, non riusciva a capire nemmeno di che animale si trattasse

La vita di strada, per un cucciolo, può comportare un sacco di difficoltà e problemi. Ne sa qualcosa il povero Simon, un cagnolino di razza shih tzu di 11 anni che ha vagato per tantissimo tempo tra le strade di Kansas City, prima che qualcuno si accorgesse di lui e facesse qualcosa per aiutarlo seriamente.

La storia di Simon
Credit: KC Pet Project – YouTube

Un buon samaritano si è accorto di questa massa informe di pelo arruffato che si muoveva in mezzo alla strada e ha deciso di fermarsi. Non riusciva nemmeno a capire di che animale si trattasse, ma gli è stato chiaro fin da subito che quella creatura aveva urgente bisogno di qualcuno che lo aiutasse. Così, ha chiamato i volontari della KC Pet Project.

La storia di Simon
Credit: KC Pet Project – YouTube

Soltanto quando è arrivato in rifugio i suoi soccorritori hanno capito che si trattava di un povero shih tzu di 11 anni. Pesava in tutto all’incirca 10 chili, ma soltanto 3 erano di pelo arruffato e sporco. Il veterinario ha detto:

Ci sono volute più di due ore per tagliare tutte quelle trecce di pelo. Aveva anche problemi ai suoi denti, ma tutto sommato le sue condizioni di salute erano buone.

Il recupero di Simon

I volontari stanno cercando di capire quale sia stato il passato del dolce Simon. Lui si è dimostrato molto mansueto fin da subito. Il che vuol dire sicuramente che prima ha avuto una casa e degli umani con cui interagire. Tuttavia, le sue condizioni raccontavano che aveva trascorso moltissimo tempo in strada. Quindi tutti al rifugio sono convinti che sia scappato o che sia stato abbandonato.

Simon, che sta tutt’ora ricevendo le migliori cure e abbondanti dosi di coccole e amore, ha ancora molta strada da fare prima di tornare ad essere un cagnolino sano e forte al 100%.

La storia di Simon
Credit: KC Pet Project – YouTube

I volontari raccontano quotidianamente i suoi progressi su internet e la sua storia è già entrata nel cuore di tantissime persone. Persone che donano soldi per le sue spese mediche e che già si stanno facendo avanti per adottarlo.

Siamo felici che la storia di Simon si stia risolvendo nel migliore dei modi, ma allo stesso tempo siamo dispiaciuti per i tantissimi cuccioli che vivono ancora per strada tra la sporcizia e la fame.

Vi ricordiamo, quindi, l’importanza di non restare indifferenti davanti a scene di questo tipo. Se vedete un cagnolino randagio in strada, potrebbe bastare una telefonata di un minuto ai volontari della vostra città per salvare le loro vite innocenti.

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Donna sorprende suo marito a letto con una bionda

Esce di casa e si ritrova davanti uno strano animale. Più tardi scopre cos'era e da dove veniva

Esce di casa e si ritrova davanti uno strano animale. Più tardi scopre cos'era e da dove veniva

Il test dei sette animali

Il test dei sette animali

Cuccioli salvati in un contenitore per indumenti

Cuccioli salvati in un contenitore per indumenti

Cagnolina talmente spaventata che trema quando qualcuno gli passa accanto

Cagnolina talmente spaventata che trema quando qualcuno gli passa accanto

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Ritrova nel Recchio i due cani scomparsi

Ritrova nel Recchio i due cani scomparsi