La storia di Mello

“Stavo visionando le telecamere di casa mia, quando l’ho visto. Ho mandato la mia vicina a controllare, ma lui non c’era più”

La storia del cane Mello, salvato da una donna meravigliosa grazie alle telecamere di sorveglianza

Mello è un povero cane abbandonato, che oggi ha una nuova vita grazie ad una meravigliosa donna. La sua storia è iniziata quando, un giorno, la proprietaria di un’abitazione, in viaggio per una vacanza, ha deciso di controllare le telecamere di sorveglianza dal suo cellulare.

La storia di Mello
Credit: The Dodo Foster Diaries

Mentre visionava i filmati, ha notato un cane ferito e spaesato, sul portico della sua casa. Intenerita dalla scena, ha chiamato la sua vicina Emily e le ha chiesto di andare a controllare.

La donna si è subito recata all’abitazione, ma del cane non c’era traccia. Ha provato a cercarlo per il quartiere, senza riuscire a trovarlo.

Pochi giorni dopo, mentre stava passeggiando per strada con i suoi due cani, Emily ha notato un cane che vagava confuso e triste poco distante da lei. Era lo stesso animale delle immagini che le aveva mandato la vicina.

L’intervento di Emily per salvare Mello

La storia di Mello
Credit: The Dodo Foster Diaries

Guidata dal suo grande amore per gli animali, Emily ha provato ad avvicinarsi al povero cane abbandonato, ma era evidente che non si fidava degli esseri umani.

Dopo vari tentativi, grazie all’aiuto dei suoi cani, la donna è riuscita a convincerlo a seguirla e lo ha condotto fino a casa sua.

Una volta sul ciglio della porta, il cucciolo si è però rifiutato di entrare.

Non si fidava di me, ma si fidava dei miei cani. Mi ha seguito, ma una volta arrivati davanti alla porta, ha indietreggiato. Non voleva entrare. Così ho pensato di convincerlo con dei biscotti. Ci sono voluti vari tentativi, ma alla fine si è convinto ed è entrato.

Una volta entrato in casa, Mello si è nascosto in bagno.

Si è sdraiato sul tappeto del bagno. Sembrava sentirsi al sicuro soltanto in quella stanza.

Dopo una notte trascorsa al caldo, con quella donna meravigliosa, il cane ha iniziato a sentirsi più a suo agio.

La storia di Mello
Credit: The Dodo Foster Diaries

Nel giro di pochi giorni, ha iniziato ad ambientarsi e a giocare anche con i suoi nuovi amici a quattro zampe.

Quando sono tornata a lavoro, ho pensato di controllarlo tramite le telecamere, ma mi sono resa conto che trascorreva tutto il tempo a piangere. Era un cane che aveva bisogno di una persona a tempo pieno.

Così Emily ha deciso di trovargli una famiglia, persone disposte a prendersi cura di lui 24 h su 24.

Oggi Mello ha una nuova casa, è felice e finalmente non ha più paura di essere abbandonato di nuovo.

Gettati in mezzo alla neve, tremavano per il freddo e per la paura: "Si rannicchiavano uno sull'altro per cercare di scaldarsi"

Gettati in mezzo alla neve, tremavano per il freddo e per la paura: "Si rannicchiavano uno sull'altro per cercare di scaldarsi"

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Hai visto dei segni di gesso bianco sulla porta? Il tuo cane potrebbe essere in pericolo

Il toelettatore non sapeva che le immagini riprese dalla telecamera di sicurezza sarebbero finite on line

Il toelettatore non sapeva che le immagini riprese dalla telecamera di sicurezza sarebbero finite on line

Rossano Calabro, gattini murati nel loro nascondiglio

Rossano Calabro, gattini murati nel loro nascondiglio

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

L'avvertimento di un proprietario dopo la morte della cagnolina Sofie

Cane paralizzato gettato nell'immondizia con le zampe legate affronta un lungo percorso di riabilitazione: il risultato è spettacolare (VIDEO)

Cane paralizzato gettato nell'immondizia con le zampe legate affronta un lungo percorso di riabilitazione: il risultato è spettacolare (VIDEO)

"Un miracolo", questo quanto pronunciato dai soccorritori quando l'hanno visto

"Un miracolo", questo quanto pronunciato dai soccorritori quando l'hanno visto