Il salvataggio di Willow

Willow e Graham, un’amicizia capace di superare ogni limite fisico

Quando Graham ha trovato Willow, ha notato subito che le sue zampe posteriori avevano qualcosa che non andava: ma guardateli oggi

Quella che vi raccontiamo oggi è una storia innanzitutto d’amore, ma anche di amicizia e di coraggio. I protagonisti sono un uomo di nome Graham Whatmough e un cagnolino di nome Willow. Insieme, i due amici sono riusciti a superare delle sfide e degli ostacoli che sembrerebbero insormontabili per chiunque. Leggete di seguito la loro storia e, se vi piace, condividetela con i vostri amici.

Il salvataggio di Willow

La vita di questo ragazzo di nome Graham fino a qualche tempo fa era abbastanza piatta. Lavorava in un giacimento petrolifero e sentiva che i suoi sogni fossero in stand by.

Da lì è partita la sua decisione di lasciare tutto e di dedicarsi a quella che era la sua più grande passione, quella della fotografia. Si è licenziato ed ha iniziato a viaggiare e lavorare come fotografo e videografo freelance.

Da allora ha iniziato a viaggiare in lungo e in largo, esplorando posti nuovi ogni giorno e apprezzando le meraviglie che madre natura sa regalare.

Un giorno, durante una delle sue classiche sessioni di fotografia immerso nei boschi, ha notato qualcosa di strano sulk suo cammino e ha deciso di avvicinarsi.

Ho fatto solo pochi passi in più e ho visto un albero caduto e un animale bianco sporco sdraiato dietro di esso. Ho pensato che dovesse essere un piccolo cervo o un coyote nascosto perché non si muoveva né emetteva alcun suono. Poi ho visto un collare rosa e ho capito che era un cane

Graham e Willow, un’amicizia scritta nel destino

Il salvataggio di Willow

Nonostante quel cucciolo mostrasse i denti e diffidenza verso quello sconosciuto, Graham non si è certo arreso facilmente. Gli ha dato da mangiare e da bere, conquistando così la sua fiducia. Poi lo ha invitato ad alzarsi ed è stato in quel momento che il giovane ha notato che le zampe posteriori del cucciolo avevano qualcosa che non andava.

Nella successiva visita dal veterinario si è scoperto che le zampe di Willow erano rotte e che avevano iniziato a guarire in maniera impropria. Il dottore ha detto a Graham che le possibilità erano due: l’amputazione o un’operazione molto costosa.

Il salvataggio di Willow

Graham non poteva permettersi quella spesa, ma allo stesso tempo non voleva che Willow soffrisse e restasse per sempre senza le sue gambe. Così, dopo averlo adottato, ha iniziato con lui un percorso di fisioterapia anticonvenzionale.

Ogni giorno massaggiava le sue zampe e le tirava indietro per far migliorare la mobilità. E con grande stupore, tutto ciò ha funzionato alla grande.

Oggi Willow è tornato a camminare e correre praticamente come se non gli fosse mai successo nulla. Lui ama fare le escursioni col suo nuovo papà e non si separa mai da lui.

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Giovane coppia trasforma la moto per viaggiare con i propri cani

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Alaskan malamute in aereo con un tutor disabile: il video diventa virale

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

La storia di Olivia, la cagnolina randagia che aveva partorito tra gli ulivi

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Bambina abbandonata abbraccia il suo cane (VIDEO)

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Problemi di scarafaggi, formiche e altri insetti? Ecco una soluzione naturale

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata

Uomo salva un cane abbandonato nell'autostrada trafficata