La storia del cagnolino Willow

Willow, il cucciolo con le zampe rotte salvato da un buon samaritano

Graham ha notato Willow nel bel mezzo del bosco e ha deciso di prendersi cura di lui: il video del salvataggio

Questa è la straordinaria storia del salvataggio di un cagnolino di nome Willow, che è stato trovato nel bel mezzo dei boschi in condizioni pessime. Un albero gli era caduto addosso e gli aveva spezzato entrambe le zampe posteriori, rendendogli impossibile camminare. Quel destino che segnava segnato, ha preso una piega diversa quando sul suo cammino è capitato un uomo davvero speciale.

La storia del cagnolino Willow
Credit: GWhatmough/Facebook

Graham Whatmough è un uomo che, fino a qualche anno fa, lavorava come operaio in un giacimento petrolifero. Arrivato a un certo punto della sua vita, aveva deciso di licenziarsi e di seguire quello che era sempre stato il suo sogno, fare il fotografo.

Da quel giorno, Graham esce ogni giorno per delle lunghe escursioni nei boschi, sempre alla ricerca di soggetti da fotografare o riprendere in un video.

Un giorno, una delle sue solite gite immerso nella natura l’ha portato a fare un incontro inaspettato.

Stavo fotografando un cespuglio di bacche, quando ho visto un albero caduto e un animale bianco sdraiato dietro di esso. Ho pensato che dovesse essere un piccolo cervo o un coyote nascosto. Poi ho visto un collare e ho capito che era un cane.

Il cucciolo mostrava aggressività nei confronti dell’uomo, così Graham ha provato a conquistare la sua fiducia offrendogli delle bacche e dell’acqua fresca. Quel gesto, alla fine, lo ha premiato.

Le condizioni di Willow

La storia del cagnolino Willow
Credit: GWhatmough/Facebook

Purtroppo, Graham ha capito subito che quel cucciolo aveva dei problemi alle zampe posteriori. Entrambe si erano rotte con la caduta dell’albero e aveva iniziato a guarire in modo improprio. Per quel motivo non riusciva a camminare.

Dopo una visita, il veterinario ha detto a Graham che le opzioni erano sostanzialmente due. Amputare entrambe le zampe o provare a fare un’operazione molto costosa per salvargli le zampe.

Graham non poteva permettersi quell’operazione, ma allo stesso tempo non voleva che Willow perdesse le sue zampette. Così ha deciso di stargli accanto per tutto il tempo necessario.

La storia del cagnolino Willow
Credit: GWhatmough/Facebook

I due hanno formato, in quei giorni insieme, un legame eccezionale. Graham portava sempre Willow con sé e gli faceva fare degli esercizi di fisioterapia. Esercizi che, alla fine, hanno migliorato di molto le condizioni e la mobilità del cucciolo.

Ora i due sono inseparabili e vedere le loro foto insieme è uno spettacolo vero.

Cane con la testa incastrata in una bottiglia: salvato da un gruppo di ciclisti

Cane con la testa incastrata in una bottiglia: salvato da un gruppo di ciclisti

Il nuovo gioco social: quanti gatti riesci a contare?

Il nuovo gioco social: quanti gatti riesci a contare?

La speciale e pazza amicizia tra Shadow e Lupa

La speciale e pazza amicizia tra Shadow e Lupa

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Trovati i gamberetti dinosauro a tre occhi in uno stagno dell'Arizona

Donna sorprende un uomo anziano mentre convince il suo cagnolino a fare amicizia con un gatto per strada

Donna sorprende un uomo anziano mentre convince il suo cagnolino a fare amicizia con un gatto per strada

Golden Retriever coperto di fango dopo aver giocato con gli amici

Golden Retriever coperto di fango dopo aver giocato con gli amici

Cane si presenta ogni sera davanti alla finestra del fast food per chiedere la cena: il gesto dei dipendenti

Cane si presenta ogni sera davanti alla finestra del fast food per chiedere la cena: il gesto dei dipendenti