Esondazione del torrente Peschiera

Acireale, esondazione del torrente Peschiera: case allagate

Paura per l'esondazione del torrente Peschiera

Paura a Capo Mulini, frazione del comune di Acireale, in provincia di Catania, in Sicilia. A causa delle forti piogge, l’esondazione del torrente Peschiera ha messo in allarme la popolazione. Molte purtroppo le case allagate dopo il terribile nubifragio che ha messo in ginocchio la zona.

L'intervento dei vigili del fuoco
Fonte Pixabay

Secondo quanto emerso nelle prime ore, l’incuria, la negligenza, le forti piogge avrebbero provocato l’esondazione del torrente Peschiera a Capo Mulini. Lungo il suo corso, infatti, c’erano canne tagliate e abbandonate che hanno causato tanti disastri alla popolazione.

Intorno alle 4 del mattino di mercoledì 18 novembre, molte le richieste di soccorso pervenute al Comando dei Vigili del Fuoco di Catania. Gli abitanti della frazione di Acireale, infatti, hanno dovuto fare i conti con l’esondazione del torrente, dopo le intense precipitazioni delle ore precedenti.

Un intero edificio condominiale che si trova in via Rapallo era in pericolo: l’acqua aveva già allagato i garage e le case che si trovano nei piani rialzati. Due squadre dei pompieri hanno soccorso gli abitanti. E sul posto sono arrivati subito anche il sindaco e i tecnici comunali.

Fonte Twitter emergenzavvf

Per fortuna poco prima dell’alba l’allarme in quella zona è rientrato. Ma in seguito agli interventi d’emergenza dei vigili del fuoco, tecnici e abitanti hanno iniziato a contare i danni ingenti del maltempo, oltre che dell’incuria del corso d’acqua.

Pompieri intervengono
Fonte Pixabay

Le piogge, infatti, hanno trascinato le canne tagliate e abbandonate sul corso del fiume, impedendo al canale di far fluire l’acqua. Provocando danni alle case del borgo marinaro, prima di defluire in mare.

Esondazione del torrente Peschiera
Fonte Pixabay

Esondazione del torrente Peschiera ad Acireale: i video

Molti i video condivisi che riguardano l’intervento dei vigili del fuoco, ma anche l’arrivo di Stefano Alì, primo cittadino di Acireale, che non ha lasciato la zona fino a quando tutti sono stati messi in salvo.

Fonte YouTube Il Mondo Delle Notizie

Aperte le indagini per capire se ci sono eventuali responsabilità.

Tragedia a Padova: sale al terzo piano di un albergo abbandonato e si toglie la vita davanti agli occhi della mamma. I motivi dietro al gesto

Tragedia a Padova: sale al terzo piano di un albergo abbandonato e si toglie la vita davanti agli occhi della mamma. I motivi dietro al gesto

Dramma nel milanese: Andrea muore a 23 anni

Dramma nel milanese: Andrea muore a 23 anni

Grave incidente stradale, mamma Stefania non ce l'ha fatta: si è spenta dopo ore di agonia

Grave incidente stradale, mamma Stefania non ce l'ha fatta: si è spenta dopo ore di agonia

INPS richiede indietro i bonus di 600 euro pagati nel 2020, chi deve restituirlo

INPS richiede indietro i bonus di 600 euro pagati nel 2020, chi deve restituirlo

Morte Viviana e Gioele, la denuncia: "Ci fanno visionare i corpi, ma con una richiesta illogica"

Morte Viviana e Gioele, la denuncia: "Ci fanno visionare i corpi, ma con una richiesta illogica"

Roma, carrello si ribalta bimba di 16 mesi in condizioni molto gravi

Roma, carrello si ribalta bimba di 16 mesi in condizioni molto gravi

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip