Acqua al sapore di vino: la strana invenzione spagnola

Vi piace il gusto del vino ma temete di ubriacarvi? Niente paura: arriva l'acqua al sapore di vino, che non ubriaca e non ingrassa

Home > Attualità > Acqua al sapore di vino: la strana invenzione spagnola

Il vino è molto buono, ma si sa: con la gradazione alcolica si rischia di ubriacarsi e di ingrassare. Se rinunciarvi vi fa davvero male, beh, non temete: un’azienda vinicola della Galizia ha pensato a voi con l’acqua al sapore di vino.

Fantasia? No, realtà: l’acqua aromatizzata al vino (sia rosso che bianco) ha già fatto il giro del mondo, e chi l’ha provata ammette che sembrano non esserci differenze al palato con i vini.

Detersivo al posto dell'acqua, giovane cliente di un bar in condizioni gravissime

Il nome di questa particolare acqua è Vida Gallaecia, ed è nata proprio dalla voglia di trovare un compromesso tra l’acqua e il vino, senza creare sostanze annacquate o vie di mezzo. Per svilupparla sono scesi in campo i ricercatori del CSIC, meglio noto come Consejo Superior de Investigaciones Científicas spagnolo.

Detersivo al posto dell'acqua, giovane cliente di un bar in condizioni gravissime

Con l’istituto ha collaborato la cantina Bodega Líquido Gallaecia, che la produce e la firma. Vida Gallaecia non solo ha il sapore del vino, ma ha pochissime calorie e non contiene nessun tipo di alcolico: è indicata per qualsiasi tipo di consumo, in qualsiasi momento e senza controindicazioni.

La ricetta è attualmente segreta, ma i ricercatori e i responsabili della cantina hanno spiegato che è stata sviluppata usando flavonoli d’uva e vari residui del processo di vinificazione, in particolare quelli del vino Godello.

Insomma, se pensavate di averle viste tutte con l’acqua di Chiara Ferragni, eravate fuori strada: Vida Gallaecia non costerà l’ira di Dio e sarà persino benefica, perché i flavanoli sono antiossidanti, cardioprotettivi e antibatterici. Adesso si cerca solo qualcuno che la distribuisca: siete per caso interessati?