Il campione di slittino Adam Rosen è morto

Adam Rosen, atleta olimpico britannico, è morto a soli 37 anni

Adam Rosen aveva 37 anni e da qualche tempo soffriva di un tumore che alla fine lo ha sconfitto: il commosso ricordo di amicie e colleghi

Il mondo dello sport britannico ed internazionale sono profondamente sconvolti per la notizia che si è diffusa nelle ultime ore, riguardo la morte di Adam Rosen. L’atleta, che ha partecipato per tre volte alle Olimpiadi invernali, era una vera e propria istituzione nel mondo dello slittino. Il commosso ricordo delle istituzioni e degli amici sui social.

Il campione di slittino Adam Rosen è morto

Tutti definiscono la sua come una personalità solare, un atleta estremamente professionale e una persona splendida su cui poter sempre contare.

Adam Rosen era nato nel 1984 negli Stati Uniti d’America, nella città di New Rochelle nello stato di New York. Sua madre e suo nonno, invece, erano di origini britanniche e lui, crescendo, ha preso anche la cittadinanza inglese.

Fin da bambino aveva mostrato un forte interesse per lo sport in generale, dedicandosi per primo a praticare il calcio. Poi, quando aveva solo 9 anni, ha visto una gara di slittino in televisione e si è appassionato a quello che è letteralmente diventato il suo lavoro.

Un lavoro che lo ha portato a gareggiare ai massimi livelli possibili immaginabili per un atleta, quello di partecipare ai giochi olimpici. Il suo esordio nella competizione a cinque cerchi è avvenuto proprio in Italia, ai giochi di Torino 2006.

Obiettivo della qualificazione alle Olimpiadi centrato anche 4 anni più tardi, quando è riuscito ad entrare a far parte della spedizione per i giochi di Vancouver.

Nel 2014 ha avuto una battuta di arresto, non riuscendo a qualificarsi per i giochi di Soci, in Russia. Ma nel 2018 aveva avuto il suo riscatto personale, qualificandosi per le Olimpiadi di Pyeongchang, in Corea del Sud.

Cordoglio per la morte di Adam Rosen

Il campione di slittino Adam Rosen è morto

Adam Rosen si è spento a soli 37 anni, per una brutta malattia tumorale che alla fine lo ha sconfitto. Il mondo dello sport britannico è profondamente scosso per quanto accaduto all’atleta.

Il primo a mostrare il dolore e cordoglio per tale perdita, è stato Andy Anson, Amministratore delegato della British Olympic Association, il Comitato Olimpico britannico. In una nota ufficiale, l’AD ha scritto:

Il campione di slittino Adam Rosen è morto

Profondamente rattristati dalla notizia della sua scomparsa. Lui è stato spesso unico rappresentante del suo sport per il Team GB. Il suo sorriso contagioso e la sua calda personalità lo hanno reso un membro molto apprezzato di qualsiasi delegazione del Team GB di cui faceva parte. I nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alla sua famiglia, a tutti i suoi cari e anche ovviamente ai suoi colleghi e amici sportivi.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"