Aereo cade in mare in Australia

Aereo cade in mare in Australia: 4 vittime, delle quali due bambini

Chi sono le vittime?

Terribile incidente vicino a Brisbane: aereo cade in mare in Australia causando la morte di 4 persone. Tra le vittime, purtroppo, anche due bambini, che erano a bordo del velivolo caduto in mare. Una terribile tragedia che segue quella avvenuta a Santo Domingo, che ha provocato la morte di 9 persone.

Lutto in famiglia
Fonte foto da Pixabay

Il piccolo aereo da turismo è precipitato in mare. Non c’è nessun superstite. Tutti i passeggeri che erano a bordo hanno perso la vita. Quattro i morti, tra i quali due bambini, che erano insieme a due adulti, tra i quali c’era anche il pilota alla guida del velivolo.

Il dramma è avvenuto domenica 19 dicembre 2021 davanti alle coste di Scarborough Marina a Redcliffe, non lontano da Brisbane. I passeggeri erano a bordo del mezzo per un volo di piacere e si trovavano a nord-ovest della capitale del Queensland quando è avvenuto lo schianto.

All’improvviso, forse per guasto al motore, quando in Italia era la mezzanotte tra sabato e domenica (in Australia erano circa le 9 di domenica mattina), l’aereo è caduto nell’oceano improvvisamente, capovolgendosi. Nessuno è riuscito a mettersi in salvo.

Immediatamente sono arrivati i soccorsi via mare, con la Guardia Costiera australiana, ma per i passeggeri non c’è stato nulla da fare. A causa del rovesciamento del piccolo aereo da turismo, i due adulti e i due bambini sono rimasti bloccati nel mezzo. E purtroppo sono morti annegati.

Flow La Movie
Fonte foto da Pixabay

Aereo cade in mare in Australia, nessun passeggero riesce a sopravvivere

L’aereo era completamente capovolto, ma ancora galleggiante nelle acque dell’oceano, quando i soccorritori sono arrivati. Alla guida c’era un uomo di 69 anni morto insieme agli altri tre occupanti del velivolo da turismo.

Aereo cade in mare in Australia
Fonte foto da Pixabay

Non è stato facile trovare tutti i corpi. Sono dovuti intervenire i sommozzatori dei vigili del fuoco, insieme agli agenti di Polizia e alla Guardia Costiera. Si indaga sulle cause: pare che il pilota avesse segnalato problemi al motore dopo il decollo. Il pilota aveva richiesto un atterraggio di emergenza sulla pista di Redcliffe.