marica morta

Alcamo, Marica Corrao si è spenta a 31 anni dopo una lunga battaglia contro un tumore

Lutto ad Alcamo, Marica Corrao la sorella dell'eurodeputato Ignazio, è morta a 31 anni per un tumore

Non ce l’ha fatta Marica Corrao, la sorella dell’eurodeputato Ignazio Corrao. Aveva 31 anni e da tempo era impegnata nel volontariato, purtroppo però la malattia da cui era affetta, non le ha lasciato scampo. In tanti stanno scrivendo dei messaggi di cordoglio sui social.

marica morta
CREDIT: FACEBOOK

I suoi amici e tutte le persone che l’hanno conosciuta, in questo momento di profondo dolore, stanno cercando di mostrare affetto e vicinanza alla sua famiglia, colpita dalla straziante perdita.

Secondo le informazioni rese note dal quotidiano La Repubblica, la tragedia è avvenuta nella giornata di lunedì 9 maggio. Nella sua città di Alcamo, in Sicilia.

Marica già tempo stava lottando contro un tumore, che negli ultimi tempi era diventato più aggressivo. Le sue condizioni erano peggiorate e il suo cuore ha cessato di battere a soli 31 anni.

marica morta
CREDIT: FACEBOOK

Nonostante la malattia, la ragazza era molto impegnata nel sociale. In particolare sulla prevenzione e la cura dei tumori, specie quelli al seno.

Infatti con l’associazione Amici della Salute, la giovane donna aveva ideato ed avviato il progetto Agata. Quest’ultimo consisteva nella visita nelle scuole secondarie, per parlare dell’importanza della prevenzione ed anche dell’autopalpazione. Desiderava poter aiutare tutte le donne a prevenire il cancro. Ne parlava spesso anche sui social.

Il messaggio di Marica Corrao sulla prevenzione su Facebook

Ogni donna fin da giovanissima dovrebbe conoscere la tecnica dell’autopalpazione. Bisogna sapere di quali eventuali modifiche o segni per parlarne con uno specialista.

Il tumore al seno è una patologia diffusa ed una minaccia concreta. Questa patologia colpisce una donna su otto. Fortunatamente oggi esistono terapie sempre più mirate, che rendono questa patologia sempre più trattabile. Ma una diagnosi precoce è indubbiamente un fattore che fa la differenza.

marica morta

Una diagnosi di tumore al seno tempestiva aumenta le possibilità di sopravvivenza, perciò sta a noi conoscere ed essere informate su come individuare segni e modifiche sul nostro corpo, sul nostro seno Non bisogna avere il timore di chiedere un consulto ad uno specialista. Impariamo a conoscerci!