Alex Zanardi

Alex Zanardi, condizioni stabili dopo il secondo intervento ma resta grave

Le condizioni di Alex Zanardi sono stabili anche se il campione è ancora in coma farmacologico nel reparto di terapia intensiva del Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena. I medici lo hanno operato per la seconda volta al cervello. Ecco cosa dice il nuovo bollettino medico.

Alex Zanardi stava partecipando alla staffetta Obiettivo Tricolore quando ha perso il controllo della sua handbike e si è scontrato contro la ruota di un camion che circolava regolarmente sulla corsia opposta. I medici lo hanno operato subito dopo l’incidente e, in seguito, gli hanno indotto il coma farmacologico.

Il bollettino medico di Alex Zanardi

Zanardi Alex

Dopo aver atteso che le sue condizioni si stabilizzassero, i medici del Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena hanno deciso di eseguire un secondo intervento neurochirurgico. In questo momento, le condizioni di Alex Zanardi sono stabili ma restano gravi. L’ex pilota di Formula uno resta sedato in coma farmacologico. Ecco cosa dice il nuovo bollettino medico:

“In merito alle condizioni cliniche di Alex Zanardi, ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte dallo scorso 19 giugno, la direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese informa: che, in seguito al secondo intervento di neurochirurgia a cui è stato sottoposto nella giornata di ieri, lunedì 29 giugno, il paziente a distanza di circa 24 ore dall’operazione presenta condizioni cliniche stazionarie ed un decorso stabile dal punto di vista neurologico, il cui quadro rimane grave. Alex Zanardi è ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva, dove resta sedato e intubato, e la prognosi rimane riservata. In accordo con la famiglia non saranno diramati altri bollettini medici in assenza di significativi sviluppi”.

Alex Zanardi foto

Questo significa che il campione paralimpico sta continuando la sua lotta per la vita. Si tratta di una gara contro il tempo che siamo sicuri che vincerà, come tutte le altre gare.

Affianco a lui ci sono la moglie, Daniela Manni e il figlio, Niccolò Zanardi.

Ennio Morricone: il necrologio se l'era scritto da solo, il testo è struggente

Ennio Morricone: il necrologio se l'era scritto da solo, il testo è struggente