legale andrea

Andrea Mirabile morto a Sharm: il legale della famiglia spiega perché attendono i risultati dell’autopsia

Il legale della famiglia del piccolo Andrea Mirabile, in un'intervista, spiega perché è necessario attendere i risultati dell'autopsia

Ci sono ancora molti punti da chiarire dietro la morte del piccolo Andrea Mirabile, il bimbo di 6 anni morto a Sharm El Sheik per una sospetta intossicazione alimentare. La famiglia ora chiede solo che venga fuori la verità, per capire cosa è accaduto davvero al bambino.

legale andrea

Il legale dei genitori Filippo Polizzi, in un’intervista con Fanpage ha spiegato cosa sta accadendo ora a queste persone, che sono chiuse nel loro dolore. Il legale ha dichiarato:

La famiglia ha un unico fine, ovvero capire come sia morto questo bambino. Non dimentichiamo che questa storia nasce con una mamma che si ritrova a perdere il suo bambino nel giro di due giorni, senza sapere perché.

In questi ultimi giorni è emersa anche la notizia che gli inquirenti potrebbero andare in Egitto, anche per capire cosa è successo in quel resort. Lo stesso avvocato ha dichiarato:

legale andrea

Sulla richiesta di rogatoria internazionale non sappiamo nulla in via ufficiale, né ufficiosamente. La famiglia ha un unico fine, quindi se la Procura dovesse decidere per la rogatoria, è libera di farlo.

Evidentemente ritiene opportuno svolgere indagini anche all’estero e la famiglia non potrebbe far altro che rispettare ed accettare questa scelta.

Morte del piccolo Andrea Mirabile: le condizioni dei genitori

Dopo il rientro in Italia della salma del bimbo, gli inquirenti hanno disposto una seconda autopsia. Per questo i legali ora sono in attesa dei risultati di questo esame, che dovranno essere consegnati tra circa 90 giorni. Il legale Filippo Polizzi, su questo argomento e sulle condizioni dei genitori ha dichiarato:

C’è stata un’autopsia ed i tempi di attesa sono correlati evidentemente alla necessità di fare degli esami che richiedono tempo. E solo dopo questi ultimi che possono dare una risposta: Fino a quando non sarà depositata la perizia possiamo fare mille ipotesi, ma non avrebbero alcuna valenza.

legale andrea

I genitori di Andrea in questo momento sono chiusi nel loro dolore e non riescono a darsi una spiegazione.