Foto di Antonio De Marco

Lecce, parla lo zio del killer Antonio De Marco: “Ragazzo tranquillo e sereno”

Ha rotto il silenzio lo zio del killer Antonio De Marco, descrive il nipote come un ragazzo sereno e tranquillo: le sue parole

L’omicidio di Lecce ha preso dei risvolti del tutto inaspettati. Antonio De Marco, studente di 21 anni della facoltà di scienze infermieristiche è l’assassino di Eleonora Manta e Daniele De Santis. A rompere il silenzio è lo zio.

Zio Antonio De Marco

L’unico famigliare che ha lasciato dichiarazioni ai microfoni di Pomeriggio 5 è lo zio del killer che si appresta a descrivere il nipote con altre vesti rispetto a quelle in cui lo stiamo conoscendo dai fatti di cronaca nera.

Era un ragazzo tranquillo, sereno, di poche parole. Siamo sconvolti anche noi. Ho saputo tutto ieri sera. Mi ha chiamato mio cognato perché lo ha visto su internet. Noi andavamo d’accordo, siamo una famiglia compatta e unita. Natale sempre insieme.

Foto di Antonio De Marco

Questo racconto è confermato anche dai vicini di casa della famiglia De Marco, li descrivono come gran lavoratori e gente per bene. Il papà di Marco De Antonio è in pensione, mentre la mamma fa la casalinga.

Casarano ancora non riesce a metabolizzare questa cosa, è una famiglia perbene, modello, un ragazzo educatissimo. Non sappiamo come spiegarcelo. Siamo tutti scioccati, non ci crediamo.

Daniele e Eleonora Manta

Anche i coetanei del giovane decidono di parlare, seppur tutti in paese lo conoscevano poco. Antonio De Marco è infatti andato a studiare a Lecce e ha mantenuto ben poche amicizie nella zona:

In un paio di occasioni ci siamo ritrovati con lui in cene e serate organizzate da conoscenti in comune. È che semplicemente lui era solito frequentare giovani non casaranesi, ma di altri paesi vicini. Forse perché aveva stretto quei legami tra i banchi delle superiori. E poi, ormai, da due anni si era trasferito a Lecce.

Eleonora Manta e Daniele

Ancora da capire il vero movente di questo drammatico omicidio. Il killer ha saputo solo dire “Erano troppo felici e mi è salita la rabbia”. Erano stati coinquilini per un breve periodo finché Daniele ha deciso di non rinnovargli il contratto di affitto per rimanere in casa con la fidanzata Eleonora.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"