Arrestato il padre della piccola Jolanda

Morta neonata di 8 mesi in ospedale. I genitori sono arrivati con la piccola priva di sensi. Il suo corpicino coperto di lividi. Arrestato il padre.

AGGIORNAMENTO al 24/06 ore 18:50

Un primo esame del medico legale, ha stabilito che la piccola Jolanda, sul corpicino, presentava escoriazioni ed ecchimosi, recenti e di qualche giorno fa. In seguito a questi primi indizi, le forze dell’ordine hanno accusato i due genitori di omicidio volontario aggravato. Il padre, Giuseppe Passariello, accusato di ripetuti maltrattamenti sulla neonata, è stato trattenuto in carcere, mentre la mamma, Imma Monti, è ancora in libertà. L’esame autoptico è stato effettuato questo pomeriggio alle 15:00, ma i risultati non sono ancora stati resi pubblici. Presto ulteriori aggiornamenti.

Lo scorso sabato notte, all’interno della struttura sanitaria Umberto Primo, di Nocera Inferiore, in provincia di Salerno (in Campania), si è verificata un’orribile tragedia. Una neonata di solo otto mesi, di nome Jolanda, è morta. Secondo quanto riportato, la bambina è stata portata dai suoi genitori, già priva di sensi. Dopo i controlli, i medici hanno notato che il suo corpicino era pieni di lividi ed hanno avvertito le forze dell’ordine.

Gli agenti hanno subito fermato i due genitori e li hanno interrogati per ben due giorni. Le loro dichiarazioni non sono state ancora rese pubbliche, ma sembrerebbe che le due versioni, abbiamo mostrato delle discordanze e alla fine, la Procura ha emesso un fermo per Giuseppe Passariello, il papà.

Sono stati interrogati anche i medici che sono intervenuti quella notte e i vicini della famiglia, che risiede a Sant’Egidio del Monte Albino.

L’autopsia sul corpo della bambina, verrà effettuato questo pomeriggio e i risultati saranno determinati e stabiliranno la causa reale della morte della piccola Jolanda, visti i sospetti di una morte “non naturale”.

Il coordinatore delle indagini degli investigatori, è il sostituto procuratore Roberto Lenza

Giuseppe Passariello e sua moglie, Imma Monti, erano seguiti dagli assistenti sociali. Si sono trasferiti in provincia di Salerno da circa un anno e mezzo.

Secondo i medici, sul corpo della neonata, c’erano lividi recenti, ma anche lividi risalenti a qualche giorno prima.

I due hanno anche un figlio più grande, che adesso è stato affidato ai nonni.

Il Sindaco di Sant’Egidio del Monte Albino, ha dichiarato lutto cittadino per il giorno dei funerali della piccola Jolanda.

Purtroppo non è l’unica tragedia in questi ultimi giorni. Ricordiamo quella del piccolo Edoardo Bassani, il bambino di soli 4 anni, morto affogato all’interno del parco divertimenti Mirabilandia. Ecco cosa hanno ripreso le telecamere. Leggete qui: le immagini delle telecamere di sorveglianza di Mirabilandia

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

Coppia scopre un tesoro di 52mila dollari in una vecchia cassetta della spazzatura e restituisce tutto

Coppia scopre un tesoro di 52mila dollari in una vecchia cassetta della spazzatura e restituisce tutto

Donna arriva a pesare più di 300 chili per compiacere il fidanzato

Donna arriva a pesare più di 300 chili per compiacere il fidanzato

Il negozio è vuoto

Il negozio è vuoto

Porta le ceneri di sua moglie al dottore che l'ha rimandata a casa

Porta le ceneri di sua moglie al dottore che l'ha rimandata a casa

Dipendenza da giochi online

Dipendenza da giochi online

Brescia, ragazza di 15 anni uccisa per un colpo di fucile: è stato il fratello

Brescia, ragazza di 15 anni uccisa per un colpo di fucile: è stato il fratello