Risultati autopsia Ahemd Jouider

Arrivati i risultati dell’autopsia del 15enne Ahmed Joudier

I primi elementi emersi dall'autopsia sul corpo senza vita del 15enne Ahmed Joudier. È annegato nel Brenta, nessun segno di violenza

Arrivati i primi risultati dell’autopsia di Ahmed Joudier, il ragazzo di 15 anni scomparso e poi trovato senza vita nel Brenta.

morte ragazzo scomparso Ahmed Jouider

Dall’esame è emerso che il giovane è morto per annegamento, nessun segno di violenza e nessuna lesione che possa condurre all’aggressione di un’altra persona. Resta però aperta l’ipotesi dell’istigazione al suicidio. Ahmed Joudier si è suicidato, ma qualcuno l’ha costretto a farlo? È ciò che pensa la sua famiglia. La mamma e la sorella del quindicenne sono sicure che gli amici sanno la verità, ma hanno paura di parlare per via delle forze dell’ordine o delle possibili conseguenze.

Ahmed

Gli inquirenti hanno sequestrato tutti i dispositivi del ragazzo e li hanno affidati ad un perito professionista, che ha il compito di esaminare tutte le conversazioni e tutti i file contenuti sullo smartphone, sul pc e anche sulla PlayStation. L’obiettivo è quello di recuperare anche eventuali chat cancellate.

Nel frattempo, si attendono i risultati degli esami tossicologici, che serviranno per capire se Ahmed abbia assunto qualche sostanza prima di cadere nel Brenta.

La sua famiglia lo aveva visto per l’ultima volta il 21 aprile, quando si era allontanato da casa in sella alla sua bicicletta. Da quel momento del quindicenne si sono perse le tracce e nessuno è riuscito più a rintracciarlo. Poco prima di sparire nel nulla, aveva mandato dei messaggi alla sua ex fidanzata. Le aveva detto di avere dei conti in sospeso con alcune persone ed era convinto che quel giorno sarebbe morto o avrebbe riportato gravi ferite. Dopo quelle parole, il nulla.

Ragazzo scomparso a Padova

La mamma di Ahmed, ragazzo padovano di origini marocchine, ne è sicura. Suo figlio non si sarebbe mai ucciso, aveva dei progetti, dei sogni nel cassetto e amava la vita.

Cosa è successo davvero? Chi sono queste persone di cui quindicenne parlava nelle chat? Si è suicidato o qualcuno l’ha costretto a gettarsi nel fiume? Tutte domande che adesso dovranno trovare delle risposte.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"