Incidente a Bologna

Auto contro un muro a Palermo: ragazza di 18 anni muore nello schianto in viale del Fante

Un terribile incidente: la comunità è in lutto per una giovane vita spezzata

Un terribile incidente si è portato via una giovane vita. Dopo lo schianto dell’auto contro un muro a Palermo, una ragazza di 18 anni che viaggiava sul mezzo insieme ad altre tre persone è morta: era mattina presto e il mezzo ha perso il controllo intorno alle 7.30 in viale del Fante, poco distante dallo stadio delle Palme. Carlotta Rosano è morta sul colpo: a nulla sono valsi i tentativi di soccorso.

Lutto
Fonte foto da Pixabay

Carlotta Rosano è morta a causa delle lesioni riportate nell’incidente che ha avuto luogo nel primo mattino di domenica 27 febbraio 2022, intorno alle 7.30. Viaggiava a bordo di una Fiat 600 grigia con due amiche, una delle quali era al volante del mezzo, e un ragazzo.

Le cause dell’incidente sono ancora da accertare. Quello che si sa è che chi era alla guida della Fiat 600 all’improvviso ha perso il controllo del mezzo, andando a sbattere con violenza contro un muro in viale del Fante a Palermo, causando la morte della ragazza 18enne.

La macchina era completamente distrutta: quando i vigili del fuoco hanno soccorso gli occupanti hanno dovuto lavorare tra un cumulo di lamiere aggrovigliate nella parte anteriore. I pompieri hanno faticato a tirare fuori i quattro feriti dal mezzo per affidarli alle cure dei sanitari.

Carlotta è risultata subito la più grave: i medici l’hanno portata al pronto soccorso di Villa Sofia, ma per lei i dottori non hanno potuto far niente. Infatti, è morta poco dopo. Gli altri feriti, ricoverati come lei presso la stessa struttura sanitaria, non sono in gravi condizioni e potrebbero essere dimessi a breve.

Lutto in famiglia
Fonte foto da Pixabay

Auto contro un muro a Palermo, una comunità in lutto per la perdita della giovane di 18 anni

Sono ancora da accertare le cause dell’incidente. Sul posto, oltre a un’ambulanza e ai vigili del fuoco, anche gli agenti dell’Infortunistica per effettuare i rilievi del caso.

Incidente a Bologna
Fonte foto da Pixabay

Si deve capire se nell’impatto fosse coinvolta anche un’altra macchina fuggita al momento dello schianto. E quali erano le condizioni di chi guidava.