india bambino di 8 anni pozzo

Bambino di 8 anni caduto in un pozzo: è corsa contro il tempo

È accaduto in India, un bambino di 8 anni è caduto in un pozzo mentre stava giocando, davanti agli occhi della sorella 12enne

Tanmay Diyawar, un bambino di soli 8 anni, è caduto in un pozzo in India. È corsa contro il tempo per salvarlo.

india bambino di 8 anni pozzo

Secondo le prime notizie riportate, sembrerebbe che la spiacevole vicenda sia accaduta due giorni fa, intorno alle 17:00, nel villaggio Mandavi (Madhya Pradesh). I soccorritori continuano a lavorare senza sosta, con la speranza di salvarlo.

Stava giocando e stava correndo, quando è inciampato in un pozzo appena scavato. Testimone della scena, la sorella maggiore di 12 anni, che è subito corsa ad allertare il loro papà.

india bambino di 8 anni pozzo

Nonostante le lunghe ore trascorse dalla caduta, fortunatamente i soccorritori hanno fatto sapere che sono riusciti a fornirgli ossigeno e che, al momento, le sue condizioni sono ancora stabili.

Sono riusciti a calare nel pozzo una telecamera, grazie alla quale lo stanno monitorando ora dopo ora. Sul posto sono arrivati tutti i mezzi necessari per gli scavi, al fine di riportarlo tra le braccia dei suoi genitori.

Un portavoce ha dichiarato che l’obiettivo è quello di raggiungere una profondità di 13 metri e poi capire come procedere per raggiungere il bambino di 8 anni.

Ci vuole più tempo di quanto ci aspettassimo perché ci sono pietre. Abbiamo chiamato una macchina demolitrice di notte per romperle.

Ancora una volta, la mente torna a ricordare gli altri bambini a cui è toccata la stessa sorte e che purtroppo non ce l’hanno fatta.

Il piccolo Haider, caduto nel pozzo a Zabul lo scorso febbraio, una vita spezzata a soli 9 anni.

india bambino di 8 anni pozzo

Poco prima, la vicenda dal Marocco, del piccolo Rayan, scomparso dopo la caduta nel pozzo a soli 5 anni.

Julen, il bambino che è caduto nel pozzo in Spagna nel 2019. Le sue immagini che hanno fatto il giro del mondo. Scomparso all’affetto dei suoi genitori a soli 2 anni.

E l’indimenticabile storia di Alfredino Rampi, che ha per sempre segnato l’Italia. Era il lontano 1981, ma ancora oggi viene ricordata.