bergamo foto

Bergamo, azienda non trova personale: chi suggerisce un amico guadagna 5000 euro

Due aziende di Bergamo cercano personale e offrono una ricompensa a chi segnala il contatto giusto

A Bergamo, due aziende in cerca di dipendenti hanno proposto una ricompensa in denaro a chiunque suggerisce un contatto. Nel dettaglio è stata l’azienda AR di Adelio Ratti specializzata in lavori di precisione come il taglio di metalli ad altissima resistenza e o complesse forniture, che ieri ha mostrato l’annuncio. Scopriamo insieme di cosa si tratta nel dettaglio.

operaio foto

Nel corso degli ultimi giorni, l’azienda AR di Adelio Ratti a Bergamo ha fatto una richiesta di soccorso nella ricerca di personale mancante. Queste sono state le parole scritte nell’annuncio:

In considerazione della difficoltà che si riscontra nella ricerca di personale, chiedo a tutti voi un aiuto nel segnalare eventuali conoscenze di operatori.

Tuttavia, si tratta di una richiesta la quale prevede una ricompensa per chi riesce a segnalare il contatto giusto. Una sorta di passaparola che si traduce in un incentivo in denaro:

Se la persona che indicherete verrà poi assunta e rimarrà presso di noi almeno sei mesi, l’azienda riconoscerà un premio di mille euro netti a chi ha fatto la segnalazione.

Un caso simile è quello rappresentato dalla Clay Paky di Seriate la quale produce fari professionali per lo spettacolo e lo sport. Tra gli eventi più recente a cui ha lavorato ci sono: le Atp Finals di tennis a Torino e L’Eurovision Song Contest a Rotterdam, l’edizione in cui hanno vinto i Maneskin. In questo caso, l’annuncio è giunto via email:

Abbiamo pensato di incentivare tutti i colleghi (esclusi i dirigenti) a segnalare alla propria rete di contatti le opportunità aperte, perché in fondo il “passaparola” è da sempre un potente canale di reclutamento.

dipendente foto

La ricompensa parte da 200 euro per la semplice segnalazione. In seguito, se il candidato in questione riceve l’assunzione, alla quota si aggiungono ulteriori 2mila euro. Infine, se il candidato resta in azienda per almeno sei mesi. la ricompensa sarà di ben 5mila euro in totale.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"