ambulanza soccorsi

Bimba di 10 anni investita da un autobus a Cuneo: è in gravi condizioni

Stava raggiungendo la mamma attraversando la strada

È in gravi condizioni, ricoverata in ospedale, la bimba di 10 anni investita da un autobus nella città piemontese di Dogliani, in provincia di Cuneo. La ragazzina stava attraversando la strada per raggiungere la madre dall’altra parte, quando improvvisamente un mezzo del trasporto pubblico l’ha colpita in pieno, causandole ferite molto gravi.

poliziotti-fermano-autobus-con-bambini-e.l'autista-risulta-positivo-all'alcool-test 1
Fonte foto da Pixabay

Il terribile incidente ha avuto luogo nel pomeriggio di martedì 14 dicembre 2021, nella città di Dogliani, in provincia di Cuneo, in Piemonte. Secondo quanto riportato, la ragazzina era scesa dallo stesso autobus che l’avrebbe investita, mentre attraversava la strada.

Dall’altra parte della strada c’era la mamma che la attendeva. Il bus si era fermato proprio davanti a casa della giovane ragazzina per farla scendere. Per motivi ancora da accertare, pochi istanti dopo ha avuto luogo il terribile impatto.

Immediatamente i soccorritori sono arrivati sul posto dell’incidente. I sanitari hanno prestato i primi soccorsi, riferendo che le ferite erano da codice rosso. Per questo motivo l’hanno trasportata d’urgenza presso l’ospedale Regina Margherita di Torino, attraverso l’elicottero del 118.

Al momento rimane ricoverata in codice rosso nell’ospedale del capoluogo piemontese, affidata alle cure dei pediatri specializzati. Sperando che le sue condizioni possano presto migliorare.

Treviso-bambino-caduto-da-una-sedia 1

Bimba di 10 anni investita da un autobus, si cerca di ricostruire la dinamica dell’incidente

L’incidente ha avuto luogo sulla strada provinciale che porta a Belvedere Langhe. La ragazzina era scesa dall’autobus e si trovava sulle strisce pedonali per attraversare quando è stata travolta dall’autobus. Non si sa ancora esattamente cosa sia successo.

ambulanza soccorsi
Fonte foto da Pixabay

L’autista è subito accorso in suo soccorso, offrendo il suo aiuto e dando supporto alla mamma in attesa dei soccorritori, che prontamente hanno raggiunto il luogo del sinistro per prestare i primi soccorsi e trasferire la piccola in ospedale d’urgenza. Spetterà alle forze dell’ordine ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.