tumore bimbo

Bimbo di 10 anni con forti mal di testa, operato per un tumore

Fano, bimbo di 10 anni con forti mal di testa, sottoposto ad un intervento: aveva una massa tumorale

Un episodio che ha dell’incredibile è quello accaduto lo scorso mese nella città di Fano. Un bimbo di appena 10 anni lamentava spesso dei forti mal di testa. I genitori si sono presto allarmati, così hanno deciso di portarlo da un oculista, ma poco dopo è emerso che l’origine del suo male era più complicata.

tumore bimbo

Ha subito un delicato intervento per rimuovere la massa tumorale di 5 centimetri che aveva in testa. Ora però, dopo un breve periodo in ospedale, può tornare alla sua vita quotidiana.

L’accaduto è avvenuto lo scorso 14 giugno. La famiglia vive nella città di Fano e la mamma ed il padre, quando hanno notato che il suo malessere era sempre più presente, hanno deciso di portarlo da un oculista.

Lo scopo era proprio quello di capire l’origine del dolore. Tuttavia, il medico dopo un’accurata visita, si è reso conto che la situazione era molto grave. Infatti ha indirizzato i genitori all’ospedale di Pesaro.

tumore bimbo

Una volta in questa struttura ospedaliera i medici lo hanno sottoposto a tutti gli esami, ma nemmeno 5 ore dopo hanno deciso di sottoporlo ad un intervento. Dai controlli è emerso che aveva una massa tumorale alla testa.

Adesso, dopo 2 lunghe settimane di paure ed ansie, i genitori hanno avuto la possibilità di riportarlo a casa. Finalmente potrà tornare a giocare con i suoi amici. La madre ha voluto raccontare la sua esperienza al quotidiano locale Il Resto del Carlino.

Il racconto della mamma del bimbo di 10 anni operato per un tumore

Quando era in terapia intensiva, spesso mi chiedeva: ‘Mamma, ma io torno a casa?’ Perché gli abbiamo spiegato che aveva una pallina in testa e che nonostante l’intervento qualche pezzettino era rimasto.

Non potevamo nasconderglielo, perché è un bimbo di 10 anni con le antenne. È stato un incubo perché lui si rendeva conto di tutto. Ma ieri al Bambino Gesù di Roma, l’oncologa ci ha detto che da lunedì nostro figlio può tornare al centro estivo e ricominciare una vita normale.

tumore bimbo

Questo a me e al padre ci rasserena molto, perché temevamo fosse ormai segnato. E poi che dire, lui è felicissimo di rivedere i suoi amichetti, che in questo periodo ci hanno mandato un video meraviglioso di incoraggiamento.