Bimbo di 3 mesi in terapia intensiva

Bimbo di 3 mesi in terapia intensiva dopo crisi respiratoria

Il bimbo di 3 mesi in terapia intensiva a Jesolo, per una crisi respiratoria: ora è fuori pericolo

Bimbo di 3 mesi in terapia intensiva dopo aver avuto una grave crisi respiratoria. È accaduto a Jesolo, in provincia di Venezia, in Veneto. Il piccolo, che vive con la famiglia a Castelfranco Veneto, ha all’improvviso avuto problemi a respirare. Subito la corsa in ospedale e il ricovero nel reparto di terapia intensiva a Padova.

Crisi respiratoria nel neonato
Fonte Pixabay

I media locali hanno raccontato che nella mattinata di mercoledì 23 settembre il piccolo di 3 mesi, che risiede a Castelfranco Veneto, in provincia di Treviso in Veneto, ha cominciato a sentirsi male.

Si trovava a Jesolo insieme ai genitori quando all’improvviso ha iniziato a soffrire di una grave crisi respiratoria. Rischiava di morire perché non riusciva più a respirare. Ma per fortuna i soccorritori sono arrivati in tempo per salvarlo.

Neonato ricoverato in ospedale
Fonte Pixabay

Il giornale La Tribuna di Treviso racconta che il bambino è nato con delle malattie infantili. La sua salute è cagionevole. E i genitori erano pronti ad affrontare situazioni come quella in cui si sono trovati a Jesolo.

Infatti si sono accorti subito che aveva difficoltà a respirare. Così hanno chiamato il 118.

Prima i sanitari hanno trasportato il piccolo nel vicino ospedale di Jesolo. Ma le sue condizioni di salute erano così gravi, da far intervenire sul posto l’elisoccorso, per trasportare il piccolo all’ospedale di Padova. Qui i medici lo hanno subito ricoverato presso il reparto di terapia intensiva dedicato.

Bambino con grave crisi del respiro
Fonte Pixabay

Come sta il bimbo di 3 mesi in terapia intensiva all’ospedale di Padova

Arrivato all’ospedale di Padova, i medici hanno stabilizzato le condizioni di salute del neonato di soli 3 mesi. Ora, secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, sarebbe fuori pericolo.

Fonte Youtube il Pediatra Spiega – Dott. Troiano

Secondo quanto emerge, il piccolo soffrirebbe di sindrome da distress respiratorio acuto. un tipo di insufficienza respiratoria causata da accumulo di liquido nei polmoni e riduzione di ossigeno nel sangue.

Bimbo di 3 mesi in terapia intensiva
Fonte Pixabay

Per fortuna l’intervento dei sanitari del 118 ha scongiurato il peggio.

Covid-19, Giuseppe Conte non cambia il dpcm: "Misure necessarie"

Lillo Petrolo positivo al Covid-19: il messaggio sui social

La lettera di auguri per il ventesimo compleanno di Denise Pipitone

Roma, grave incidente in strada: morta la 38enne Serena Greco

Spadafora, 800 euro a novembre per palestre e piscine chiuse

Un sindaco da ammirare

Pippi Calzelunghe, l'attrice Inger Nilsson positiva al Covid-19