bimbo

Bimbo di quattro anni muore: stava tornando dal funerale di suo fratello

La tragedia si è consumata a New York ed ha sconvolto il popolo del web

Una vera e propria tragedia quella che ha colpito il quartiere del Queen’s, a New York. Qui un bimbo di quattro anni è morto investito da un’automobile mentre stava tornando dal funerale di suo fratello. Il piccolo è morto a causa di un grave trauma che purtroppo non gli ha lasciato scampo.

bimbo

Si chiamava Domantea McDonald il bimbo di quattro anni morto a New York, travolto da un’auto, mentre stava tornando dal funerale di suo fratello. La tragedia si è consumata nel quartiere del Queen’s, fuori la casa dello zio. Stando alle prime ricostruzioni, pare che il bambino si sia allontanato da sua mamma e, mentre correva lungo la strada, pare sia stato investito da un’auto.

La vicenda è avvenuta lo scorso sabato 20 agosto, intorno alle ore 18:00. Purtroppo già una precedente tragedia aveva colpito la famiglia di Domantea, da poco tornato dal funerale di suo fratello. Pare che il giovane sia morto durante una sparatoria tra clan.

bimbo

Inutile dire che la famiglia del piccolo ora è sotto choc. Stando alle parole del padre di Domantea, sembra che il bambino, dopo l’incidente, abbia provato a rialzarsi e a chiamare la madre. Purtroppo però per lui non c’è stato nulla da fare, un grave trauma non gli ha lasciato scampo.

bambino ucciso

Queste sono state le parole del padre del bimbo a riguardo:

I suoi occhi erano spalancati. Stava cercando di alzarsi. Lo abbiamo tenuto lì per tutto il tempo fino a quando non sono arrivati i soccorsi. Non respirava più. È morto proprio lì. Non è morto in nessun ospedale. È morto proprio qui. L’ho visto lasciare il suo corpo proprio qui.

bambino investito

La storia di Domantea ha sconvolto non solo la sua famiglia, ma anche tutti gli abitanti del quartiere del Queen’s di New York. Oltre al grave trauma cranico che lo ha colpito, anche alcune lesioni interno non hanno lasciato scampo al piccolo.