Il bambino di Bolzano è morto

Bolzano, è morto il bambino caduto in piscina: i medici hanno fatto il possibile

Non ce l'ha fatta il bambino caduto in piscina a Bolzano, nel lido dove si trovava con la sua famiglia: è morto a seguito di complicazioni non ancora chiare

È morto il bambino di 4 anni di Bolzano, quasi annegato nella piscina del Lido. L’incidente è avvenuto lo scorso 6 luglio. Il piccolo è stato salvato dai bagnini, che avevano tentato di rianimarlo fino all’arrivo dei soccorsi. Il bambino si trovava insieme alla sua famiglia e probabilmente, è riuscito a sfuggire alla loro attenzione per pochi minuti.

A notare il suo corpo incosciente sott’acqua, sono state alcune persone presenti sul posto, che immediatamente hanno attirato l’attenzione dei bagnini.

Il bambino di Bolzano è morto

Tempestivo è stato l’intervento sul posto dei soccorritori della Croce Rossa della Croce Bianca e delle forze dell’ordine. Il bambino è stato trasportato con urgenza immediata all’ospedale San Maurizio.

In seguito, si è deciso di trasferirlo al reparto di terapia intensiva pediatrica del nosocomio di Vicenza. Purtroppo, nonostante la lotta e i disperati tentativi dei medici, dopo qualche giorno, si è spento per sempre.

Il bambino di Bolzano è morto

I medici temevano per i suoi danni cerebrali, visto che era stato diverso tempo senza ossigeno al cervello. Invece, qualche complicazione, non ancora chiara, ha portato alla sua morte.

Le forze dell’ordine hanno aperto le indagini sull’accaduto. Saranno adesso gli inquirenti a stabilire le eventuali responsabilità della morte del bambino di 4 anni.

Morto il bambino di 21 mesi di Bra, caduto in piscina

Nel giro di poco tempo due spiacevoli notizie. È morto anche il bambino di Bra, che era caduto nella piscina gonfiabile della sua abitazione. La triste notizia è arrivata dall’ospedale Regina Margherita di Torino. Non sono ancora chiare le spiegazioni della sua morte, ne tanto meno la dinamica dell’incidente.

Il bambino di Bolzano è morto

Il bambino si trovava a casa con la sua famiglia e stava giocando vicino questa piscina gonfiabile, profonda circa 50 cm. Pochi momenti di distrazione degli adulti ed è accaduto l’irreparabile. Quando i genitori si sono accorti che il bambino era caduto in piscina, il suo cuore si era già fermato.

Lo hanno trasportato all’ospedale, dove i medici hanno fatto tutto il possibile per salvargli la vita, ma il bambino non ce l’ha fatta.

Nuove intercettazioni sul caso di Denise Pipitone: una conversazione tra Jessica e Alice

Nuove intercettazioni sul caso di Denise Pipitone: una conversazione tra Jessica e Alice

Caso Denise Pipitone: spunta una nuova foto a Mattino 5 e un'importante rivelazione dell'avvocato Frazzitta

Caso Denise Pipitone: spunta una nuova foto a Mattino 5 e un'importante rivelazione dell'avvocato Frazzitta

Lutto negli USA: Tawny Kitaen è morta a soli 59 anni

Lutto negli USA: Tawny Kitaen è morta a soli 59 anni

Il triste racconto di Emma Marrazzo, madre di Luana D'Orazio: "Il bambino resta con noi"

Il triste racconto di Emma Marrazzo, madre di Luana D'Orazio: "Il bambino resta con noi"

Città di Castello, incidente mortale per una ragazza di 21 anni

Città di Castello, incidente mortale per una ragazza di 21 anni

I risultati dell'autopsia svolta sul corpo di Luana D'Orazio

I risultati dell'autopsia svolta sul corpo di Luana D'Orazio

Anna Corona lancia un appello in diretta tv a Piera Maggio

Anna Corona lancia un appello in diretta tv a Piera Maggio