Brian Puccio morto

Brian Puccio: le parole strazianti del papà del bimbo morto nel palermitano

Iscritto al registro degli indagati, il papà del piccolo Brian Puccio ha riversato sui social tutto il dolore per la morte del figlioletto

La data del 2 giugno scorso sarà un giorno che non verrà mai dimenticato dalla famiglia del piccolo Brian Puccio, il bimbo di 4 anni morto, presumibilmente per annegamento, a Termini Imerese, nel palermitano. A 4 giorni dalla tragedia, il papà del piccolo ha affidato ai social una lettera struggente in cui si può evincere tutto il dolore di un uomo affranto.

Brian Puccio morto

La famiglia del piccolo Brian, originaria del quartiere Brancaccio di Palermo, per la Festa della Repubblica aveva deciso di trascorrere una giornata di relax al mare. Così si erano diretti di prima mattina sulle spiagge di Termini Imerese, a pochi km dal capoluogo.

Era passata da poso l’ora di pranzo e il piccolo Brian si trovava in acqua insieme ad alcuni suoi coetanei a giocare. Improvvisamente dei giovani che erano vicini hanno visto che il piccolo galleggiava a pancia in giù a riva, senza dare segni di coscienza.

Le urla di quei ragazzi e degli altri bagnanti hanno attirato l’attenzione dei genitori del piccolo, che immediatamente lo hanno raggiunto ed hanno provato a rianimarlo.

Non riuscendoci lo hanno trasportato al pronto soccorso di Termini Imerese, dove i medici hanno provato a loro volta di farlo tornare a respirare. Purtroppo anche ogni loro tentativo è risultato vano. Alle 15:00 circa è stato dichiarato il decesso del bimbo di 4 anni e nell’ospedale, in cui era giunta tutta la famiglia, si sono vissuti attimi di tensione e disperazione.

Il dolore del papà di Brian Puccio

Brian Puccio morto

La Procura di Palermo ha aperto per forza di cose un’indagine sulla morte di Brian Puccio ed ha disposto un’autopsia che servirà a stabilire con certezza la causa del decesso.

Nel frattempo, come atto dovuto, gli inquirenti hanno recapitato ai genitori del bimbo un avviso di garanzia, iscrivendoli così nel registro degli indagati per reato di omicidio colposo. L’ipotesi è che i due si siano distratti un attimo.

Brian Puccio morto

In attesa che le indagini facciano luce, il papà del piccolo ha riversato sui social tutto il suo dolore per la morte del figlio. Parole strazianti e straziate, quelle dell’uomo, che non riesce a farsi capace di quanto accaduto.

Amore di papà, mi hai lasciato. Ti giuro amore mio, non ho parole per dirti che ora che mi hai lasciato per sempre io non ti dimenticherò mai. Adesso io non ce la faccio a stare senza di te. Non ce la faccio, io voglio venire con te, ma anche tuo fratello è rimasto senza di te. Addio amore mio buon viaggio, amore della mia vita.