Cardito, omicidio Giuseppe: incastrato Tony Brade Essobti

Cardito, Tony Brade Essobti è stato incastrato dagli inquirenti: registrato mentre raccontava di aver picchiato Giuseppe, alla sua famiglia

Home > Attualità > Cardito, omicidio Giuseppe: incastrato Tony Brade Essobti

L’omicidio è accaduto lo scorso 26 gennaio 2019 a Cardito, ma dimenticarlo è impossibile. Il piccolo Giuseppe è stato ucciso all’età di 7 anni dal compagno di sua madre, Tony Brade Essobti, mentre la sua sorellina Noemi, è stata ridotta in critiche condizioni e ricoverata in ospedale. Tony è stato arrestato e condotto in carcere, insieme a Valentina, madre dei due bambini, accusata di essere presente al momento dell’omicidio e di non aver fatto nulla per salvare il piccolo Giuseppe dal suo triste destino.

Oggi, dopo più di un anno di indagini, si è tornati a parlare del caso di Cardito. Gli inquirenti sono riusciti ad incastrare Tony Brade Essobti, registrato durante un colloquio con i suoi parenti, in carcere.

Omicidio Giuseppe a Cardito: incastrato Tony

L’omicida avrebbe raccontato loro: “non so cosa mi sia preso quel giorno, ma l’ho riempito di mazzate, ho preso una mazza e non ho capito più nulla”.

Valentina, in carcere, non ha mai mostrato nessun segno di disperazione per il dolore di aver perso un figlio e di essere stata allontanata da una figlia.

Omicidio Giuseppe a Cardito: incastrato Tony

Dopo la vicenda, la piccola Noemi, al risveglio dell’ospedale, ha raccontato che era stato il papa Tony, con il manico della scopa, a fare male a lei e a suo fratello Giuseppe:

“Ci ha picchiato con il bastone della scopa, ma senza scopa. Ha colpito Giuseppe alla schiena e a me dietro l’orecchio. Mi ha fatto male. Poi ha preso Giuseppe in braccio e lo ha lanciato contro il muro. Ha sbattuto la testa contro il muro. È venuto da me e mi ha portato in bagno, mi ha messo la testa sotto l’acqua”.

Omicidio Giuseppe a Cardito: incastrato Tony

“Diceva che avevamo rotto il letto, invece era stato lui con un calcio. Lui ci picchiava sempre”.

Omicidio Giuseppe a Cardito: incastrato Tony

La prossima udienza per il caso dell’omicidio del piccolo Giuseppe di Cardito, è stata fissata per il prossimo 23 giugno.

Notizia in aggiornamento.

Bigodino.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI