Movente omicidio Carol Maltesi

Carol Maltesi, il suo bambino continua a chiedere di lei: “Adesso devo proteggerlo”

Morte Carol Maltesi. Un figlio di soli sei anni, che continua a chiedere della sua mamma, senza sapere che non la rivedrà mai più

Tanta rabbia e tanto dolore per l’omicidio di Carol Maltesi, uccisa a soli 26 anni dall’uomo con cui aveva una relazione, Davide Fontana.

Movente omicidio Carol Maltesi

Nelle ultime ore non si parla d’altro che del movente dell’omicidio e del ritrovamento del cadavere fatto a pezzi e abbandonato in un dirupo. In questo momento a soffrire più di tutti per quanto accaduto, è il suo bambino che continua a chiedere dove sia la sua mamma, non sapendo che non la rivedrà mai più.

Il suo ex compagno Marco sta vivendo un vero e proprio incubo. Sei anni fa, dalla loro relazione è nato un bambino e oggi il papà cerca di proteggerlo dai microfoni e dai giornalisti.

Non è questo il momento di parlare. Devo salvaguardare la mia famiglia, è un momento delicato. Devo solo proteggere tutti, in primis il mio bambino e non mi va di rilasciare dichiarazioni.

Movente omicidio Carol Maltesi

Queste le poche e uniche parole dell’uomo. In accordo, Carol Maltesi aveva deciso di lasciare che suo figlio vivesse con il papà, per dedicarsi alla sua carriera. Tornava nel Veronese periodicamente, per trovare quel figlio che amava così tanto.

E stranamente, il giorno del suo compleanno, non è arrivata nemmeno una telefonata. Poi la tragica notizia.

Dietro il movente dell’omicidio ci sarebbe proprio l’intenzione di riavvicinarsi a suo figlio. Davide Fontana ha raccontato che lui e Carol avevano una relazione e che lei gli aveva confessato di voler lasciare Rescaldina per trasferirsi in provincia di Verona. Voleva stare vicino al suo bambino.

L’uomo non poteva immaginare una vita senza di lei e non aveva alcuna intenzione di accettare quella decisione. Così, dopo un rapporto intimo con la donna, l’ha uccisa.

Prima a colpi di martello sulla testa e poi le ha tagliato la gola. In seguito, si è recato in un negozio per comprare un’accetta e una sega, che ha usato per fare a pezzi il suo corpo.

Movente omicidio Carol Maltesi

Ha nascosto i resti di Carol Maltesi in dei sacchi neri, che ha conservato nel freezer e poi li ha abbandonati dopo mesi in un dirupo.

I familiari avevano già sospettato che qualcosa non andasse, non era mai accaduto prima che la 26enne sparisse per così tanto tempo e non telefonasse a suo figlio nemmeno per il compleanno. Oggi quel bambino continua a chiedere di lei, straziando del cuore di tutti quanti.

Il suo ex compagno e padre di suo figlio si è chiuso nel dolore e non ha voluto rilasciare altre dichiarazioni ai giornali, nemmeno riguardo all’ultima volta che ha visto Carol. Adesso vuole e deve pensare soltanto al loro bambino.

I vicini di casa si sono detti sconvolti per quanto successo e hanno raccontato di averla vista più volte in quella casa ad accudire il suo bambino. L’hanno ricordata come una donna bellissima, gentile e sempre sorridente.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"