morto ustionato Alessandro Tomasella

Cena con barbecue si trasforma in tragedia: Alessandro Tomasella morto ustionato a soli 31 anni

Un barbecue, una cena tra amici e poi la tragedia: Alessandro Tomasella ha perso la vita per le gravi ustioni riportate. Aveva 31 anni

Era una normalissima serata tra amici, una cena con barbecue, che si è presto trasformata in tragedia. Alessandro Tomasella ha perso la vita a 31 anni, mentre altre due persone sono rimaste ferite. Fortunatamente in modo lieve.

morto ustionato Alessandro Tomasella

Alessandro Tomasella si era riunito con i due amici, un 56enne e un 22enne, per una cena. Mentre stavano accendendo il fuoco per cuocere la carne, è divampata una fiamma. Non è ancora chiara la dinamica di quanto accaduto.

Tutti e tre sono stati trasportati in ospedale, ma le condizioni del 31enne sono subito risultate gravi. I medici del Sant’Elia di Catania hanno deciso di trasferirlo al centro grandi ustioni dell’ospedale Garibaldi, dove purtroppo si è spento per sempre.

morto ustionato Alessandro Tomasella

Gli amici, dopo i controlli e le medicazioni, sono stati dimessi e hanno già rilasciato le proprie dichiarazioni alle forze dell’ordine. La loro testimonianza sarà utile per ricostruire la dinamica del decesso di Alessandro Tomasella.

Dopo la triste notizia, la comunità è sotto choc. Il ragazzo era molto conosciuto per via dell’attività di famiglia. Una concessionaria per mezzi agricoli.

Il post del Sindaco per la scomparsa di Alessandro Tomasella

Il primo cittadino, Gioacchino Comparato, ha espresso il cordoglio dell’intera comunità attraverso un post sui social. Ecco le sue parole:

Due tragici eventi hanno sconvolto profondamente la nostra Comunità negli ultimi giorni. Due giovani vite tragicamente spezzate! Alle famiglie, agli amici e a tutte le persone che stanno piangendo la perdita di Alessandro e Rosario va tutta la nostra vicinanza e il nostro cordoglio. San Cataldo si unisce a questo immenso dolore! 🙏🏽

morto ustionato Alessandro Tomasella

L’altro ragazzo citato dal Sindaco, Rosario Manuguerra, è stato ritrovato senza vita in un bosco a San Cataldo.

Era stato lanciato l’allarme per la sua scomparsa, i familiari avevano allarmato le forze dell’ordine. Il 34enne era uscito di casa e non aveva più fatto rientro. Dopo una notte di speranza e preghiere, è arrivato il triste epilogo. Rosario è stato trovato senza vita nel bosco.