Cervinara, donna partorisce in casa, lascia il neonato sul balcone e poi sviene in bagno.

Partorisce in casa di nascosto da tutti. Lascia il neonato sul balcone e poi sviene in bagno. Ecco cosa e dove è successo.

La vicenda che è accaduta a Cervinara, in provincia di Avellino, ha sconvolto un’intera comunità e le forze dell’ordine hanno dato il via alle indagini, per capire cosa sia realmente accaduto, poiché ci sono troppi punti che devono esse chiariti! Secondo le uniche notizie riportate, una donna ha tenuto nascosta la gravidanza ai suoi parenti, che la stavano ospitando e quando è arrivato il momento del parto, ha partito all’interno dell’abitazione.

Ha poi avvolto il neonato in un asciugamano e lo ha lasciato sul balcone, mentre lei si è recata in bagno, dove è svenuta.

Il piccolo è andato in ipotermia e stava morendo di freddo. Per fortuna sono intervenuti i soccorsi, che raggiunta l’abitazione, hanno subito portato sia mamma, trovata ancora svenuta in bagno e sia il piccolo, in gravi condizioni, all’ospedale Rummo di Benevento.

Il piccolo è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva neonatale, dove si trova ancora adesso, costantemente sotto osservazione.

Anche la donna è stata ricoverata, ma adesso sta bene.

La Polizia di Benevento e quella di Avellino stanno indagando per cercare di capire cosa sia realmente accaduto in quella casa. Tutti i parenti hanno dichiarato di essere all’oscuro della gravidanza della donna.

Nei prossimi giorni ci saranno ulteriori aggiornamenti sulla vicenda.

Purtroppo non è l’unica tragedia accaduta, anche una bambina di undici anni ha rischiato la vita a Calvenzano, in provincia di Bergamo. La ragazzina è stata trovata a terra, priva di sensi da sua madre. Aveva una fascetta da elettricista intorno al collo. Stava giocando e stava facendo finta fosse una collana, probabilmente inconsapevole del fatto, che una volta stretta, non se ne sarebbe più liberata.

Al momento si torva ricoverata all’ospedale Papa Giovanni, ma la sua prognosi è riservata.

Potete leggere l’intera notizia qui: Bergamo, gioca con una fascetta e si strangola: ragazzina di undici anni è in gravi condizioni. Ecco ciò che è accaduto…

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Tragedia in provincia di Venezia, Giulia Segato è morta a 29 anni vicino la sua abitazione

Tragedia in provincia di Venezia, Giulia Segato è morta a 29 anni vicino la sua abitazione

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Savona, eseguita l'autopsia sul corpo di Marika Galizia: morta a 27 anni durante il parto

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, l'ultimo straziante addio a Alessandra Zorzin

Lutto per l'ex allenatore Attilio Perotti: la moglie è morta a seguito di una caduta dal quarto piano

Lutto per l'ex allenatore Attilio Perotti: la moglie è morta a seguito di una caduta dal quarto piano

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Denise Pipitone: rintracciata la "bambina" sulla nave per la Tunisia

Fan preoccupati per le condizioni di salute dell'attore Tom Felton: cosa è successo

Fan preoccupati per le condizioni di salute dell'attore Tom Felton: cosa è successo