Giovane donna allerta i soccorsi per un parto in casa: il bimbo è morto

Cesena, giovane donna partorisce in casa bimbo morto: aperta un’indagine della Procura

Al loro arrivo, i medici hanno soccorso la giovane donna e constatato il decesso del feto

La tragica vicenda è accaduta in Emilia Romagna, più precisamente a Cesena, nel tardo pomeriggio dello scorso giovedì 18 marzo. Una giovane donna, che si trovava al settimo mese di gravidanza, ha avvertito i soccorsi poiché stava per partorire. All’arrivo dei soccorsi, gli operatori del 118 hanno trovato davanti a sé una scena agghiacciante: sul pavimento del corridoio dell’abitazione giaceva a terra privo di vita il bimbo appena nato.

Giovane donna allerta i soccorsi per un parto in casa: il bimbo è morto
Credit: Pixabay.com

A lanciare la notizia è stato il Corriere di Romagna. Nelle ore del tardo pomeriggio di giovedì scorso, gli operatori del pronto soccorso della provincia emiliana sono dovuti intervenire per un caso di parto in casa.

L’intervento, avvenuto intorno alle ore 19:30, riguardava il soccorso ad una donna che aveva appena partorito in casa. Giunti tempestivamente sul posto, i medici del 118 hanno trovato davanti ai loro occhi una scena raccapricciante.

Il feto appena nato, giaceva sul pavimento del corridoio dell’abitazione già privo di vita. Accanto a lui è stata rinvenuta anche la placenta espulsa dalla donna. Sia il corridoio che il bagno della casa erano pieni di sangue.

È stata la giovane donna a chiamare i soccorsi

Giovane donna allerta i soccorsi per un parto in casa: il bimbo è morto
Ospedali Bufalini di Cesena

Ad allertare i soccorsi, era stata la stessa giovane donna protagonista del dramma. La stessa che, sotto choc, aveva aperto ai medici la porta di casa nel momento in cui sono giunti sul posto.

Lei, stando alle prime notizie trapelate, pare non si trovi in pericolo di vita sebbene si trovi tuttora ricoverata all’Ospedale Bufalini per accertamenti. Per il bambino, che si trovava al settimo mese di gestazione, invece, non c’è stato nulla da fare.

Giovane donna allerta i soccorsi per un parto in casa: il bimbo è morto

Sul posto, oltre al personale medico, è arrivata anche la Polizia Scientifica per effettuare tutti i rilievi del caso.

Intanto Francesca Rago, pm del Tribunale di Forlì, ha nominato un medico legale specializzato che avrà l’incarico di svolgere un esame autoptico sul corpicino senza vita del bimbo. Le cause del decesso del feto, infatti, sono ancora da chiarire.

Al contempo è stata aperta anche un’indagine sul tragico accaduto, che sarà tesa ad individuare eventuali responsabilità della donna partoriente qualora ce ne fossero.

Seguiranno aggiornamenti su questa tragica vicenda.

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

“Viviamo tra topi e sporcizia mentre lui è milionario”: la madre punta il dito contro un noto vip

Previsioni meteo, maltempo in arrivo: quali sono le regioni a rischio

Previsioni meteo, maltempo in arrivo: quali sono le regioni a rischio

Va da Zara e viene arrestata

Va da Zara e viene arrestata

Lutto a Cinisello Balsamo, Francesca Barbara Mirarchi, è morta a 19 anni

Lutto a Cinisello Balsamo, Francesca Barbara Mirarchi, è morta a 19 anni

Reddito di Cittadinanza, è rivoluzione: cosa cambia

Reddito di Cittadinanza, è rivoluzione: cosa cambia

Ancona, i risultati dell'autopsia di Alix Rossi, la giovane mamma morta poco dopo il parto

Ancona, i risultati dell'autopsia di Alix Rossi, la giovane mamma morta poco dopo il parto

Esce dalla doccia per asciugarsi e le esplode l'occhio

Esce dalla doccia per asciugarsi e le esplode l'occhio