Medico di Brescia accusato di omicidio

Brescia, arrestato un medico del pronto soccorso: ecco cosa avrebbe fatto a due pazienti Covid-19

Arrestato un medico di Brescia, con l'accusa di omicidio e reato di falso in luogo pubblico: cosa è successo

La vicenda arriva da Brescia, dove un medico del pronto soccorso è stato arrestato con l’accusa di omicidio. La Procura del posto, dopo varie indagini, ha scoperto la verità. L’operatore sanitario avrebbe somministrato a due pazienti Covid degli anestetici e bloccanti, che avrebbero poi successivamente portato alla loro morte.

Medico di Brescia accusato di omicidio
Credit: pixabay.com

Le forze dell’ordine stanno indagando sul medico dallo scorso marzo, durante la prima ondata dell’emergenza sanitaria. Dopo i dovuti accertamenti, hanno individuato in alcuni pazienti ricoverati all’ospedale di Brescia, un aggravarsi sospetto delle loro condizioni di salute.

Sequestrate le cartelle cliniche, è poi venuta fuori tutta la verità. L’esame autoptico effettuato sui cadaveri di due pazienti, ha individuato nei loro corpi (negli organi e nei tessuti), delle tracce di un farmaco anestetico. Farmaco che solitamente viene usato in caso di intubazione o sedazione. E che, se somministrato in alti dosaggi e al di fuori della procedura medica specifica, può portare al decesso della persona.

Non solo il medico è incolpato di aver proceduto con tale illegale somministrazione, ma anche di non averlo riportato sulle cartelle cliniche dei pazienti. Mentre, nel caso di altri pazienti realmente intubati, la somministrazione dell’anestetico risulta regolarmente registrata.

Le accuse nei confronti del medico di Brescia

Medico di Brescia accusato di omicidio
Credit: pixabay.com

Il medico ora è accusato di omicidio. Probabilmente, verrà anche accusato di reato di falso in luogo pubblico.

Per il momento, gli inquirenti hanno emesso un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti dell’uomo.

Medico di Brescia accusato di omicidio
Credit: pixabay.com

I Carabinieri del Nas di Brescia e la Procura di Brescia hanno collaborato per mesi sulla morte sospetta dei pazienti. Un lavoro che alla fine ha portato a galla tutta la verità.

L’Italia si trova ancora in uno stato di emergenza sanitaria. Il Covid-19 ha stravolto la vita di tante persone. E portato tanto dolore nella vita degli italiani.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"