Chiari, intera famiglia in ospedale durante la vigilia di Natale

BRESCIA: orribile cenone di Natale per una famiglia di 15 persone. Sono finiti tutti in ospedale. Ecco cosa è successo.

Lo spiacevole episodio è accaduto la Vigilia di Natale a Chiari, un comune italiano in provincia di Brescia. Una famiglia composta da ben 15 persone, è finita in ospedale. Hanno iniziato a sentirsi male durante la cena, a causa dell’esalazione da monossido di carbonio.

Dopo l’episodio, è stato scoperto che la famiglia aveva acceso dei bracieri per cuocere allo spiedo la mattina e arrivati alla sera, per il cenone natalizio, la casa si era riempita di monossido di carbonio.

Dopo il malessere comune, la famiglia ha allertato i soccorsi, che si sono precipitati sul posto, accompagnati dagli uomini dei vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza l’abitazione e l’hanno liberata dal monossido di carbonio.

Fortunatamente dopo la visita dei sanitari del 118, è risultato che nessun membro della famiglia era in gravi condizioni, anche se sono stati tutti ricoverati nelle struttura sanitarie, perché il team medico ha preferito tenerli sotto osservazione. Qualcuno è stato ricoverato all’ospedale di Chiari e qualcuno a quello di Brescia.

Secondo quanto riportato, i bracieri per cuocere allo spiedo, erano stati accesi sia in garage, ma anche ai piani superiori della casa.

Purtroppo il monossido di carbonio è inodore e la famiglia non avrebbe mai potuto accorgersi della sua presenza in casa. Può anche essere pericoloso, poiché se viene inalato per molto tempo e in quantità eccessiva, può anche portare alla morte della persona.

Un Natale che sicuramente questa famiglia non dimenticherà, ma per fortuna la vicenda si è conclusa nel migliore dei modi e la famiglia potrà tornare nella propria abitazione, messa al sicuro dalle forze dei vigili del fuoco.

Un altro spiacevole episodio è accaduto a Padova, dove un bambino di 5 mesi è entrato in coma, dopo che sua madre lo ha scosso. La donna era esausta dal suo pianto. Il bambino adesso è in critiche condizioni. Leggete l’intera notizia QUI.

Aifa ritira farmaco per l’anemia: i lotti interessati

Coppia si trasferisce nella casa dei nonni e trovano un tesoro nascosto

Torino, Claudio Baima Poma uccide il figlio di 11 anni e poi si toglie la vita

Anziano viveva in condizioni terribili: è stato adottato dai suoi vicini

Alex Zanardi: aggiornamento sulle condizioni dell'atleta paralimpico

Undicenne investito a San Giorgio a Cremano, mamma esclude la challenge su TikTok

Trovato un corpo nel fiume Adda: potrebbe essere la 15enne scomparsa