Ricovero per il Coronavirus

Coronavirus: ricoverato 15enne di Avellino in gravi condizioni

Giovane di Avellino presenta "sintomi importanti" e viene ricoverato presso il Covid Hospital

Per una grave crisi respiratoria, un 15enne è stato ricoverato nel Covid Hospital di Avellino. L’adolescente avrebbe contratto il Coronavirus, insieme al fratello, negli scorsi giorni a scuola, e gli studenti di un istituto superiore della città irpina erano stati messi in quarantena, prima che scattasse l’ordinanza regionale.

Coronavirus: solo il ragazzo con i sintomi

Gli stessi genitori del giovane, a loro volta sottoposti al tampone, si sono rivelati positivi al virus ma solamente il ragazzo di 15 anni ha manifestato i sintomi, mentre tutto il resto della famiglia è rimasto asintomatico.

Condizioni peggiorate

Ricovero per il Coronavirus

Le condizioni del 15enne, aggravatesi nella giornata di ieri, hanno fatto sì che venisse accompagnato presso l’ospedale Moscati; compiuto l’ingresso nel Pronto Soccorso presentava “importanti sintomi”, e così l’equipe medica ha disposto il ricovero immediato.

Al momento nell’ala della struttura sanitaria dedicata ai pazienti affetti da Covid sono in cura 39 persone. Il ragazzo è il paziente più giovane. Nell’arco delle scorse ore due pazienti del Covid Hospital di Avellino sono deceduti; il quadro clinico di entrambi era compromesso pure da altre patologie.

Due decessi nelle ultime ore

Coronavirus al microscopio

La prima vittima, ospite del centro dallo scorso 10 ottobre, è un 56enne di Mirabella Eclano, le cui condizioni si sono aggravate improvvisamente. I medici hanno trasferito l’uomo in Terapia Intensiva e intubato, ma non c’è stato nulla da fare. Il secondo decesso è quello di una 91enne di Venticano, ricoverata dal 12 ottobre scorso. Attualmente i pazienti in Terapia Intensiva nel Covid Hospital di Avellino ammontano a cinque.

Coronavirus: la decisione di De Luca sulle scuole

Tamponi Coronavirus

Nel frattempo, lunedì 26 ottobre riapriranno le scuole elementari in Campania. Lo ha annunciato il governatore Vincenzo De Luca durante la sua visita al Covid residence dell’Ospedale del Mare a Napoli. Il provvedimento riguarda esclusivamente le elementari e le materne; mentre rimangono chiuse e con lezioni a distanza gli istituti medi, superiori e le università (eccetto gli studenti del primo anno).

Marta Episcopo, bimba di 10 anni morta a scuola: arrivati i risultati dell'autopsia

Nocera Inferiore, Veronica Stile morta incinta di 4 mesi

Diego Armando Maradona, a quanto ammonta il suo patrimonio? Svelata l'eredità

Pordenone: ecco quale sarebbe il movente di Giuseppe Forciniti

Elspeth Moore si spegne a 5 anni per una grave appendicite

Lombardia, prima zona arancione poi non più: l'attacco di Attilio Fontana al Governo

Donna arriva a pesare più di 300 chili per compiacere il fidanzato