Cosa fare per salvare il pianeta

Cosa fare per salvare il pianeta

Cosa fare per salvare il pianeta? Ecco piccole norme di comportamento che possiamo adottare per fare la nostra parte

Cosa fare per salvare il pianeta? È la domanda che ci facciamo tutti ogni giorno, perché sappiamo che le risorse non sono infinite e dobbiamo preservarle, per evitare di incappare in problemi più grandi e gravi. Ognuno di noi può fare qualcosa nel suo piccolo. Tutti dobbiamo impegnarci.

Cosa fare per salvare il pianeta

Greta Thunberg e i suoi scioperi del venerdì da scuola per chiedere ai leader del mondo e ai media di occuparsi di questioni climatiche hanno acceso i riflettori su un problema che, in realtà, esiste da moltissimo tempo. Non abbiamo ascoltato le voci degli scienziati, ascoltiamo quelle dei giovani che chiedono di dar retta alla scienza e fare qualcosa.

Se a cambiare devono essere l’economia, l’industria, le politiche degli stati, anche noi possiamo fare già da oggi nel nostro piccolo moltissime cose per fare in modo che il pianeta si possa salvare. Possiamo contribuire al cambiamento attraverso piccoli o grandi accorgimenti che possono davvero fare la differenza. Insegnando tutti a comportarci con rispetto verso la madre terra.

Risparmio energetico

Mai sprecare energia. Non solo per questioni economiche, ma anche perché sappiamo che le risorse non sono infinite. Spegniamo le luci quando usciamo da una stanza, non lasciamo i dispositivi elettronici in stand by, usiamo lampadine a basso consumo, utilizziamo elettrodomestici di ultima generazione, non esageriamo con il riscaldamento di casa e non disperdiamo calore.

Cosa fare per salvare il pianeta

Utilizzare meno plastica

Quanta plastica c’è nelle nostre case e nella nostra busta della spesa? Troppa. Cominciamo a ridurla: no alle bottiglie di acqua di plastica, ai piatti/bicchieri/posate usa e getta, agli spazzolini di plastica, agli imballaggi di alimenti e altri beni di consumo.

Vietato sprecare il cibo

Lo spreco di cibo ha un impatto notevole sull’ambiente. Facciamo una spesa più mirata, facciamo attenzione alle scadenze, ricicliamo ogni avanzo, scegliamo prodotti locali.

Mangiare più frutta e verdura

Produrre carne bovina inquina. Meglio optare per frutta e verdura bio, a chilometro zero.

Risparmiare acqua

L’acqua è fondamentale nella vita, ma ne abusiamo. Cerchiamo di risparmiarla, quando facciamo la doccia, ci laviamo i denti. Ricicliamo l’acqua della pasta o quella piovana per le piante…

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Nicola Scisciani morto a 12 anni in un incidente stradale, Tolentino in lutto

Nicola Scisciani morto a 12 anni in un incidente stradale, Tolentino in lutto

Napoli, le dichiarazioni di Mariano Cannio davanti al pm sulla morte del piccolo Samuele Gargiulo

Napoli, le dichiarazioni di Mariano Cannio davanti al pm sulla morte del piccolo Samuele Gargiulo

Il mondo del calcio piange la morte del grande Jimmy Greaves

Il mondo del calcio piange la morte del grande Jimmy Greaves

Nicolas Lorenzo Vona è morto a seguito di un bruttissimo incidente stradale

Nicolas Lorenzo Vona è morto a seguito di un bruttissimo incidente stradale

Montecchio Maggiore, i risultati dell'autopsia sul corpo di Alessandra Zorzin

Montecchio Maggiore, i risultati dell'autopsia sul corpo di Alessandra Zorzin

Pomeriggio 5: Maria Angioni spiega la pista della Tunisia in diretta tv

Pomeriggio 5: Maria Angioni spiega la pista della Tunisia in diretta tv

Samuele caduto dal balcone a Napoli: la mamma chiede  di non pubblicare foto e video

Samuele caduto dal balcone a Napoli: la mamma chiede di non pubblicare foto e video