Mamma positiva abbraccia la figlia

Covid, mamma positiva abbraccia la figlia nata prematura dopo 19 giorni

Mamma positiva abbraccia la figlia dopo 19 giorni dal parto

Covid-19, la mamma positiva abbraccia la figlia nata prematura dopo 19 giorni dal giorno della nascita. Questa è una delle tante storie tristi di donne in gravidanza in questo 2020, che devono far i conti non solo con le ansie della maternità, ma anche con un virus che rende le cose ancora più difficili.

Bambina viene al mondo prematuramente
Fonte Pixabay

La donna ha partorito prematuramente la sua piccola a maggio. Purtroppo la mamma era positiva al Coronavirus e quindi non ha potuto abbracciare subito la neonata.

Delizia era risultata positiva al Coronavirus mentre era in gravidanza. L’ospedale Niguarda di Milano racconta la sua storia, di mamma di neonata prematura positiva alla Covid-19.

Gravidanza e Coronavirus
Fonte Pixabay

Delizia ha partorito la sua piccola con due mesi di anticipo, rispetto alla data presunta del parto. La donna era positiva e per fortuna tutto è andato bene.

Purtroppo, però, dopo la nascita la bambina è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva neonatale dell’Ospedale Niguarda di Milano. Mamma Delizia e papà Stefano non potevano vederla, proprio a causa della positività della mamma.

La cicogna porta i bambini
Fonte Pixabay

In tutto questo tempo, la bambina è stata allattata con latte materno. La famiglia è stata fortemente aiutata grazie alla solidarietà di tanti, in un momento sicuramente difficile. Ogni giorno la donna usava il tiralatte, conservava il latte in contenitori sterili, sui quali scriveva messaggi di speranza, e un’amica faceva da corriere fino in ospedale, per portare il nutrimento alla neonata.

La bambina alla nascita pesava 1450 grammi. Aveva bisogno di supporto respiratorio non invasivo e di latte per crescere. Per fortuna la bambina non ha avuto complicazioni e dopo un mese i dottori hanno firmato le sue dimissioni. Pesava solo 1900 grammi.

Mamma positiva abbraccia la figlia
Fonte Pixabay

La gioia quando la mamma positiva abbraccia la figlia, dopo aver ricevuto i risultati negativi

Potete immaginare la gioia di mamma e papà che dopo ben 19 giorni dalla nascita della loro piccola finalmente possono stringerla tra le loro braccia?

Fonte YouTube ASST OspedaleNiguardaTV

L’ospedale ha raccontato la storia a distanza di tempo per la Giornata Mondiale dei Prematuri. Ricordando il supporto ricevuto dalla famiglia, non solo dai medici, ma anche dagli psicologi.

Jessica crede di essere incinta, ma alla fine...

Che fine ha fatto il comandante Francesco Schettino

Treviolo, il piccolo Matteo Ottaviani non ce l'ha fatta: si è spento a 9 anni

Milano, ruba il pane al supermercato: "Se hai fame, la prossima volta vieni da me"

Scopre la sua malattia grazie al dentista

Chi è Izabella Nilsson Jarvandi, l'anti Greta Thunberg

Neonato abbandonato in un borsone