Salvato il bimbo nel sottopasso allagato

Crevalcore, Carabinieri salvano bimbo nel sottopasso allagato

Auto bloccata nel sottopasso allagato: bimbo salvato dai Carabinieri, era in macchina con i suoi genitori

Bimbo nel sottopasso allagato, rimasto bloccato nell’auto su cui viaggiava. Tanta la paura, ma per fortuna il piccolo sta bene. Tutto merito dei Carabinieri che sono intervenuti per salvarlo. La storia ci arriva da Crevalcore, comune italiano della città metropolitana di Bologna, in Emilia-Romagna.

Allagamento in città

Attimi di panico a Crevalcore, dove solo grazie all’intervento dei Carabinieri un bambino di soli quattro anni è stato salvato.

A causa di un terribile temporale, infatti, nella serata di mercoledì 2 settembre un’automobile era rimasta bloccata nel sottopasso di via di Mezzo Levante.

Il nubifragio improvviso aveva completamente riempito di acqua quel pezzo di strada. A bordo del mezzo una famiglia rumena: il padre di 32 anni, la mamma di 26 anni e il figlio di soli 4 anni.

Sottopasso che si allaga per temporale

Mentre i genitori pensavano a mettersi in salvo e a portare fuori il piccolo, il bambino non ne voleva sapere di uscire dalla Volkswagen Polo di famiglia.

Aveva paura perché l’acqua continuava a salire. Subito sono stati chiamati i Carabinieri e sono intervenuti gli agenti della stazione di Crevalcore.

I Carabinieri prima hanno messo in sicurezza i due genitori e poi sono andati a recuperare il piccolo. Un’azione sicuramente non facile, ma alla fine ce l’hanno fatta a salvare tutti gli occupanti dell’auto in panne nel sottopasso allagato.

Bimbo nel sottopasso allagato, le sue condizioni di salute

Per fortuna tutti i membri della famiglia stanno bene. Mamma e papà sono usciti illesi dal veicolo rimasto bloccato nel sottopasso. E anche il bambino, tirato fuori dai Carabinieri, sta bene. Gli agenti hanno accompagnato la famiglia in una vicina pizzeria per asciugarsi e calmarsi.

Salvato il bimbo nel sottopasso allagato

Gli agenti, poi, hanno messo in sicurezza il sottopasso. Che probabilmente si è allagato non solo a causa del nubifragio che si è abbattuto sulla città, ma anche per un malfunzionamento di una delle pompe di drenaggio che avrebbero dovuto impedire l’allagamento.

Marta Episcopo, bimba di 10 anni morta a scuola: arrivati i risultati dell'autopsia

Nocera Inferiore, Veronica Stile morta incinta di 4 mesi

Diego Armando Maradona, a quanto ammonta il suo patrimonio? Svelata l'eredità

Elspeth Moore si spegne a 5 anni per una grave appendicite

Pordenone: ecco quale sarebbe il movente di Giuseppe Forciniti

Sardegna travolta dall'alluvione: tre morti e un disperso a Bitti

Carlos Bilardo non sa della morte di Diego Armando Maradona