dedica eitan biran

Crollo funivia, l’ultima dedica della mamma al piccolo Eitan Biran e le sue condizioni di salute

Il piccolo Eitan Biran è sveglio e cosciente: l'ultima dedica di sua madre pochi mesi prima della sua morte

Arrivano buone notizie dall’ospedale Regina Margherita di Torino. Il piccolo Eitan Biran è cosciente ed ora parla con sua zia. Tra poche ore potrà anche lasciare il reparto di terapia intensiva. Per fortuna le sue condizioni sono in miglioramento e i medici sono sicuri che si riprenderà.

dedica eitan biran
CREDIT: FACEBOOK

Questo bambino di soli 5 anni, è l’unico sopravvissuto al crollo della funivia Stresa-Mottatore. Purtroppo in questo evento tragico, avvenuto nella giornata di domenica 23 maggio, hanno perso la vita 14 persone, tra cui i genitori, il fratellino di 2 anni e i suoi nonni.

I medici sono convinti che Eitan sia riuscito a sopravvivere grazie all’ultimo abbraccio di suo padre. L’uomo ha fatto da scudo con il suo corpo, per salvare il figlio.

Al momento vicino al bambino c’è la zia, arrivata proprio dall’Israele. Nelle ultime ore, è arrivata la notizia che tutti stavano aspettando. Il piccolo è sveglio e cosciente. Si guarda intorno e molto presto potrà anche lasciare il reparto di terapia intensiva.

dedica eitan biran
CREDIT: FACEBOOK

Quando è arrivato in ospedale le sue condizioni di salute erano molto gravi. Infatti i medici lo hanno sottoposto ad una delicata operazione, per ricomporre gli arti fratturati.

Inoltre, dalla risonanza magnetica, hanno scoperto che il bimbo non ha riportato danni cerebrali e alla spina dorsale. Per fortuna dopo il crollo della funivia, da un’altezza di circa 80 metri, la sua situazione sembra essere molto buona.

L’ultima dedica della mamma al piccolo Eitan Biran

Era il 16 gennaio, quando la mamma Tel Peleg ha pubblicato una foto del suo matrimonio celebrato nel 2015, sul suo profilo Facebook, scrivendo una dedica per il suo bimbo. La donna ha scritto:

Un piovoso venerdì in pieno inverno. Ieri ho spiegato a Eitan che in quella giornata mamma e papà compiono gli anni. Gliel’ho spiegato nel modo più semplice che puoi usare per il bambino.

dedica eitan biran
CREDIT: FACEBOOK

In quella giornata papà ha dato un anello alla mamma e la mamma ha dato un anello al papà. Da quel momento papà e mamma sono sempre connessi. Lui ovviamente mi ha chiesto perché non era alla celebrazione. Gli ho che in realtà era un po’ piccolo nella pancia di mamma, e che tutto è partito da lì e grazie a lui. Continua a crescere insieme a noi ragazzo mio, ti voglio bene.

Costantino Vitagliano a lutto: è morto suo papà Orazio

Costantino Vitagliano a lutto: è morto suo papà Orazio

Autopsia di Andrea Pignani: come è morto il killer di Ardea

Autopsia di Andrea Pignani: come è morto il killer di Ardea

Tutti devono sapere

Tutti devono sapere

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Caso Denise Pipitone: la Procura torna ad indagare sull'Hotel Ruggero II

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Quarto Grado: le ultime dichiarazioni dell'ex pm Maria Angioni

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Piera Maggio e la rabbia contro Quarto Grado: le parole inviate a Gianluigi Nuzzi

Chi l'ha visto: intervistata Silvana, la donna che è stata ingiustamente coinvolta nel caso di Denise Pipitone

Chi l'ha visto: intervistata Silvana, la donna che è stata ingiustamente coinvolta nel caso di Denise Pipitone