detriti

Dan Petrescu, un miliardario rumeno, è morto nell’incidente aereo di Milano: con lui c’erano sua moglie, suo figlio e cinque amici

Terribile tragedia a Milano, l'aereo si è schiantato contro un edificio che è stato avvolto dalle fiamme dopo l'impatto

Secondo awsforwp.com, che cita corriere.it, Dan Petrescu, uno degli uomini più ricchi della Romania, sarebbe morto in un incidente aereo a Milano domenica 3 ottobre 2021. Con lui a bordo c’erano la moglie, il figlio trentenne e altri cinque amici.

L’informazione non è stata ancora confermata dalle autorità rumene. Dan Petrescu, che aveva fatto la maggior parte della sua fortuna con gli affari immobiliari, è proprietario di un patrimonio di circa 3 miliardi di euro.

Petrescu Dan

Chi era Dan Petrescu

Dan Petrescu, chiamato spesso dalla stampa il “miliardario ombra” perché non amava apparire in tv e sui giornali, è stato anche partner commerciale di Ion Tiriac subito dopo la Rivoluzione Rumena. Insieme avevano portato Metro in Romania. Era molto discreto: guidava macchine vecchie e si vestiva molto alla mano. Non amava ostentare le sue ricchezze.

Dan Petrescu ha lasciato la Romania durante il regime comunista ed era tornato nel paese dalla Germania (paese che gli aveva dato la cittadinanza) subito dopo il 1989, anno in cui aveva avviato una partnership con Ion Ţiriac. Si occupava sia del settore automobilistico (dal quale nel frattempo si era ritirato) sia del settore immobiliare.

incidente

Nel 2018, possedeva circa 15-20 parchi commerciali affittati a Metro, Praktiker o Auchan e proprio come Popoviciu, Dimofte e altri multimilionari rumeni. Attualmente, Petrescu viveva a Monaco, secondo Capital.ro. L’aereo era stato acquistato da Dan Petrescu insieme a Vova Cohn, ex azionista della squadra di calcio della Dinamo Bucarest.

aereo

L’aereo ha lasciato la Romania il 30 settembre, secondo i registri ufficiali. L’aeromodello PC con 12 motori, con 8 persone a bordo, è precipitato nella zona di Via Marignano, nei pressi del terminal San Donato. Il posto dove è avvenuta la sciagura si chiamava via 8 ottobre 2001, la strada intitolata alla memoria delle 118 vittime della strage di Linate.

detriti

Secondo le prime informazioni, l’aereo era in ascesa quando uno dei motori si è guastato. L’aereo si è schiantato contro un edificio ristrutturato che ha preso fuoco a causa dell’impatto. Tutti gli otto passeggeri a bordo sono morti.

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Incidente a Novara, mamma e figlia di 13 anni morte a causa dei traumi riportati

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Pier Francesco Carofano, il 19enne che si è sparato un colpo alla testa dopo un litigio con i genitori, non ce l'ha fatta

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Gaiarine, Simone Furlan è morto dopo aver accusato un forte mal di testa ed un'infiammazione alle gengive

Il mondo del calcio è in profondo lutto per la morte di Walter Smith

Il mondo del calcio è in profondo lutto per la morte di Walter Smith

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Reggio Calabria: trova un "Gratta e Vinci" del padre defunto ma non può incassarlo

Famiglia uccisa in California, padre, madre, neonata e anche il cane: per la polizia è colpa di un'alga tossica

Famiglia uccisa in California, padre, madre, neonata e anche il cane: per la polizia è colpa di un'alga tossica

Nuove ed inedite intercettazioni di Anna Corona sul caso di Denise Pipitone

Nuove ed inedite intercettazioni di Anna Corona sul caso di Denise Pipitone