Interrogato Gaspare Ghaleb

Denise Pipitone: Gaspare Ghaleb convocato in Procura

Gaspare Ghaleb, ex fidanzato di Jessica Pulizzi, è stato ascoltato in Procura per diverse ore: le parole del suo legale a Chi l'ha visto

Si è diffusa ieri la notizia che Gaspare Ghaleb è stato convocato in Procura dopo 17 anni, per essere ascoltato sulla scomparsa della piccola Denise Pipitone.

Interrogato Gaspare Ghaleb

Il ragazzo è da sempre conosciuto nella vicenda come il tunisino ex fidanzato di Jessica Pulizzi e l’unico che ha ricevuto una condanna per false dichiarazioni. Più volte ha cambiato versione davanti agli inquirenti e molte sue affermazioni sono state subito smentite dalle indagini.

Non è ancora noto il motivo per cui Gaspare sia stato convocato in Procura. La trasmissione Chi l’ha visto ha spiegato che è stato sentito come testimone assistito, cioè in presenza del suo legale. Proprio perché ha già ricevuto una condanna sul caso.

L’inviata del programma ha telefonato all’avvocato di Ghaleb, per cercare di scoprire maggiori informazioni. Purtroppo, per via del segreto istruttorio, non ha potuto rivelare nulla.

Interrogato Gaspare Ghaleb
Credit: La vita in diretta

Sono due i motivi per i quali Gaspare Ghaleb potrebbe essere stato convocato dalla Procura. Per fatti vecchi e elementi emersi nelle nuove indagini o per la lettera anonima inviata al legale Giacomo Frazzitta.

Gaspare Ghaleb citato nella lettera anonima

Durante l’ultima puntata, Chi l’ha visto ha deciso di mostrare l’intero contenuto. Il testimone anonimo, che ancora non si è fatto vivo nonostante i tanti appelli, ha scritto di aver visto la bambina gridare aiuto all’interno di una vettura. Si trovava in compagnia di tre persone e alla guida dell’automobile di colore blu scuro, c’era proprio l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi.

Interrogato Gaspare Ghaleb
Credit: Ore 14

Sono tre le persone contro le quali questo testimone punta il dito e si dice sicuro al 100% di ciò che ha visto. Ma spiega anche di avere paura per lui e la sua famiglia e di non aver parlato proprio per questo motivo.

Purtroppo finché questa persona non si farà viva, la lettera anonima non potrà acquisire credibilità.

Il legale di Ghaspare Ghaleb ha spiegato che il suo assistito è stato ascoltato come persona informata dei fatti e non come indagato. Questo è tutto ciò che può rivelare al momento.

Bisognerà attendere i nuovi aggiornamenti.

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Aurelio Andreazzoli, allenatore dell'Empoli, a lutto per la morte del fratello Alberto

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Lutto nel giornalismo, Maria Cristina Ruini si è spenta a 52 anni

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Napoli, Alessandra De Rosa non ce l'ha fatta: si è spenta a 31 anni dopo aver contratto il Covid in gravidanza

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Lutto nel mondo del calcio: Simone Perisan è morto a soli 39 anni

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Denise Pipitone: la paura di Piera Maggio su cosa accadrà

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Paura a Treviglio, due bambini rimasti intrappolati sul balcone: erano soli in casa

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"

Omicidio Willy, le parole di Mario Pincarelli dal carcere: "Sono a posto con la coscienza"