Incidente motociclistico

Donna di 36 anni cade dalla moto e viene investita da un’auto, è successo in Svizzera

Una tragedia davvero terribile

Tragedia sull’autostrada A2 in territorio di Rancate in Canton Ticino, Svizzera. Una donna di 36 anni cade dalla moto e viene investita da un’auto. L’autista del mezzo non ha potuto far niente per evitare la motociclista finita sull’asfalto. Era piena notte quando ha avuto luogo un incidente davvero terribile.

Incidente in moto
Fonte foto da Pixabay

Nel terribile incidente avvenuto in Canton Ticino sono rimasti coinvolti due mezzi. Da un lato la moto guidata da un motociclista svizzero di 43 anni, che trasportava a bodo la donna di 36 anni, di origini italiane e che viveva nel Mendrisiotto, che è morta. E dall’altro lato l’auto guidata da una ragazza di 23 anni che invece risiede in provincia di Como.

Secondo le prime ricostruzioni fatte dalla polizia cantonale, la donna, improvvisamente, è caduta dalla moto. Proprio mentre sopraggiungeva sulla corsia di sinistra la 23enne che non ha potuto evitarla.

I soccorritori hanno subito raggiunto il luogo dell’incidente, allertati da altri automobilisti che hanno assistito alla scena. L’impatto è avvenuto intorno all’1.30 di notte: sul posto gli agenti della polizia cantonale, la polizia di Mendrisio e dell’ufficio federale della dogana e della sicurezza dei confini (UDSC), i soccorritori del servizio autoambulanza Mendrisiotto (SAM).

ambulanza che corre
Fonte foto da Pixabay

Donna di 36 anni cade dalla moto: l’autista dell’auto che sopraggiungeva da sinistra non ha potuto far niente per evitarla

La donna caduta dalla moto ha riportato ferite troppo gravi. A nulla sono valsi i tentativi dei soccorritori di aiutarla. Quando sono arrivati non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Le altre persone coinvolte nell’incidente, invece, non hanno riportato ferite.

Il tratto di autostrada è stato chiuso fino alle prime ore del mattino per permettere le operazioni di soccorso e i rilievi del caso. La polizia ora indaga sulle esatte dinamiche del sinistro mortale e sulle cause, oltre che su eventuali responsabilità.